domenica 29 gennaio 2012

DIO SALVI IL BASEBALL. E ANCHE L'AMERICA.


Il baseball è lo sport americano per eccellenza. Molto più del basket e del football. Lo è perchè incarna perfettamente lo spirito e l'ideologia di una nazione che, una volta, poteva identificarsi in un Sogno. Nel baseball le squadre scendono in campo una alla volta, e c'è un solo giocatore, quello avversario, che si ritrova solo contro tutti e deve farcela da solo a salvarsi, con le sue gambe, correndo il più possibile, più forte degli altri... è la sintesi del Sogno Americano, di coloro che dicono che 'se ci credi davvero, ce la farai...', a dispetto di tutto. Joe McCarthy diceva 'date a un ragazzo una mazza, un guantone e un posto dove giocare, e otterrete un buon cittadino'.

In ogni grande film americano, di botta o di rimbalzo, il baseball è presente. Da noi è una disciplina di nicchia, quasi incomprensibile, faticosa da seguire, a testimonianza della grande differenza di vedute e culture che (ancora) ci separano dal Nuovomondo. Eppure dai film sul baseball si possono capire facilmente la storia e l'essenza dell'America: se ne L'Idolo delle Folle si raccontava dell'ascesa e il trionfo di un ragazzo di strada, segno che 'In questo Paese chiunque può farcela', in Moneyball-L'arte di vincere si celebra il funerale del Sogno stesso, infranto dalle regole (spietate) della società moderna.

Dio salvi il Baseball. E, di conseguenza, anche l'America.


1. L'IDOLO DELLE FOLLE (1942) di Sam Wood
Vita, ascesa, trionfo e lutto (terribile) di Lou Gehrig, stroncato dalla malattia che porta il suo stesso nome. Un Eroe Americano per antonomasia, nato poverissimo, 'fattosi' da solo, arrivato al vertice e al successo. Il ritratto del Sogno Americano.




2. IL MIGLIORE (1984) di Barry Levinson
Il vecchio campione, dimenticato, malmesso, disulluso, a cui il destino riserva un'ultima chanche di gloria, che non si lascerà sfuggire. Redford ai suoi massimi livelli, Levinson dirige un film che fila liscio come l'olio, sui binari di una morale classica: il Grande Paese che offre a tutti una seconda occasione, una possibilità di riscatto.

3. BULL DURHAM, UN GIOCO A TRE MANI (1988) di Ron Shelton
La giovane promessa, la star in declino, la ragazza voluttuosa e passionale che s'innamora di entrambi. Sport, donne, sesso e tante, tante, risate: questa deliziosa commedia di Ron Shelton è un toccasana, un rimedio contro la depressione e lo stress. Un filmino 'perfetto', che funziona in ogni parte e che mette di buonumore, grazie anche a un trio di attori assolutamente straordinari.

4. L'UOMO DEI SOGNI (1989) di Phil Alden Robinson
Questo è uno di quei film che, personalmente, pur non considerandolo assolutamente un capolavoro, non mi stanco mai di vedere e rivedere. Forte, emozionante, genuino, onesto nel suo predicare un mondo migliore e giusto. Fatto di lealtà e fiducia, rispetto delle regole. Nello sport come nella vita.
'Se lo costruisci, lui tornerà...'. Impossibile non commuoversi.

5. MONEYBALL - L'ARTE DI VINCERE (2011) di Bennett Miller
La fine del Sogno vista attraverso le fredde statistiche di un computer, che non contemplano più passione, sentimento, trasporto. Lo sport è una scienza matematica, cinica, a cui non si può più sfuggire. Non ci sono occasioni, possibilità, speranza. Lo sport 'moderno' come sinonimo di una società asettica, senza più slanci e solidarietà. Film potente, duro, autentica sopresa dell'anno. In Italia lo vedranno in pochi, ma diventerà un cult.

5 commenti:

  1. Che bella questa carrellata di film sul baseball! E se ti dicessi che non ne ho visto neppure uno? E' tanto grave? Mi sa di sì. Perché sono perfettamente d'accordo con te quando dici che il baseball è lo sport che meglio incarna lo spirito americano, un po' come il western se si parla di generi cinematografici. Vedrò di recuperare, anche perché Moneyball mi ispira.

    RispondiElimina
  2. Moneyball è un gran bel film, una vera sorpresa. Però, conoscendoti ;-) ti consiglio 'Bull Durham' e 'L'Uomo dei sogni': due pellicole diversissime tra loro ma a mio avviso nelle tue corde. Fammi sapere !!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ti ho assegnato il Versatile Blog Award sul mio blog http://onestoespietato.wordpress.com/2012/01/31/the-versatile-blog-award-and-the-winner-is/ . Continua la catena… :D

    RispondiElimina
  4. questo è uno dei film che intendo vedere, dalla trama direi che è interessante ^^

    RispondiElimina
  5. parlo di Moneyball, belli Bull Durham e L'uomo dei sogni :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...