sabato 29 dicembre 2018

LA BALLATA DI BUSTER SCRUGGS




titolo originale: THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS (USA, 2018)
regia: ETHAN E JOEL COEN
sceneggiatura: ETHAN E JOEL COEN
cast: TIM BLAKE NELSON, JAMES FRANCO, LIAM NEESON, TOM WAITS, ZOE KAZAN, BRENDAN GLEESON
durata: 133 minuti
giudizio: 

giovedì 27 dicembre 2018

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (27 DICEMBRE - 2 GENNAIO)


Nella settimana che ci farà scavallare il nuovo anno, l'attesa è tutta per Suspiria di Luca Guadagnino: il film che ha diviso il pubblico di Venezia e che di sicuro dividerà anche quello pagante. Pellicola di grande atmosfera e accuratissima dal lato tecnico, coraggiosa nella messinscena e nel tentativo di sganciarsi dal celebre originale di Dario Argento. Di sicuro farà parlare di sè, nel bene e nel male.

A ridosso di Natale escono invece La Befana vien di notte, che punta tutto sul talento comico di Paola Cortellesi, e l'ambizioso Moschettieri del Re di Giovanni Veronesi, dichiarato omaggio a Monicelli. Una settimana in cui il cinema italiano si gioca parecchio (in un'annata per ora decisamente negativa). Ai botteghini l'ardua sentenza.

lunedì 24 dicembre 2018

BOX OFFICE (20 - 23 DICEMBRE 2018)

Dopo un mese di dominio assoluto, Bohemian Rhapsody cede la vetta del box office all'inossidabile Mary Poppins (mantenendo però - ancora - la miglior media/schermo stagionale). Buon risultato anche per Amici come prima, l'ultimo cinepanettone rimasto, che sfrutta l' "effetto nostalgia" della coppia Boldi-De Sica. Nel suo piccolo (cioè in base alle poche sale in cui viene programmato) si difende anche Old Man and The Gun con Robert Redford.

Soffre invece, e parecchio, il cinema d'autore: fuori dai primi dieci purtroppo sia Cold War di Pawlikowski (ma era programmato in pochissime sale) e soprattutto Capri-Revolution di Martone, la cui uscita a ridosso di Natale non ha certo giovato. E, permettetemi cari distributori, non ci voleva un genio per capirlo...

sabato 22 dicembre 2018

ROMA




titolo originale: ROMA (MESSICO, 2018)
regia: ALFONSO CUARON
sceneggiatura: ALFONSO CUARON
cast: YALITZA APARICIO, MARINA DE TAVIRA, DANIELA DEMESA, NANCY GARCIA
durata: 135 minuti
giudizio: 

giovedì 20 dicembre 2018

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (20 - 26 DICEMBRE)


A memoria di cinefilo, è forse la prima volta da secoli che la settimana natalizia, quella in cui si registra il maggior numero di spettatori e incassi della stagione, presenta una varietà di titoli che (finalmente!) accontentano un po' tutti i gusti, da quelli che vanno al cinema una volta l'anno (con Amici come prima, ultimo baluardo dei cinepanettoni), a quelli che vogliono godersi un po' di spensieratezza (Il ritorno di Mary Poppins, ma anche Old Man and The Gun), a coloro che amano i buoni sentimenti (Ben is back), agli appassionati di cartoon (con Spider-Man, un nuovo universo), fino ai cinefili "duri e puri", che invocano film d'autore anche sotto le Feste e che vengono finalmente accontentati con due titoli assolutamente degni di nota: Cold War e Capri-Revolution.

Insomma, il miracolo si è compiuto: buone feste e buon cinema a tutti!

martedì 18 dicembre 2018

SANTIAGO, ITALIA




titolo originale: SANTIAGO, ITALIA (ITALIA, 2018)
regia: NANNI MORETTI
sceneggiatura: NANNI MORETTI
durata: 80 minuti
giudizio: 

lunedì 17 dicembre 2018

BOX OFFICE (13 - 16 DICEMBRE 2018)


Inarrestabile Bohemian Rhapsody: incredibile l'affetto dei fan italiani (ma non solo) nei confronti dei Queen e del loro leggendario frontman: altri due milioni e mezzo incassati nel weekend, che portano il film di Bryan Singer a sfondare la soglia dei 15 milioni di euro. Ovvero, di gran lunga il miglior incasso (finora) della stagione... un risultato che negli ultimi tempi pareva ormai essere appannaggio solo di cartoni e cinecomics. Le novità della settimana, vale a dire Macchine Mortali, Un piccolo favore e il nostro Il testimone invisibile, invece deludono parecchio.

domenica 16 dicembre 2018

EFA 2018 : TRIONFA "COLD WAR", MA C' E' ANCHE L' ITALIA (CON GARRONE E GUADAGNINO)


Da noi uscirà tra qualche giorno, il 20 dicembre, e a questo punto c'è davvero tanta voglia di vederlo: Cold War di Pawel Pawlikowski ha trionfato alla 31. edizione degli European Film Awards (gli Oscar europei) tenutasi ieri sera a Siviglia. Il cineasta polacco, già premio Oscar nel 2013 con Ida, ha fatto incetta di statuette aggiudicandosene ben cinque, e tutte pesanti: miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura, miglior montaggio e miglior attrice protagonista (Joanna Kulig). Pawlikowski aveva già vinto anche il premio per la regìa all'ultimo Festival di Cannes, confermandosi così uno dei maggiori registi europei contemporanei.

venerdì 14 dicembre 2018

TROPPA GRAZIA





titolo originale: TROPPA GRAZIA (ITALIA, 2018)
regia: GIANNI ZANASI
sceneggiatura: GIANNI ZANASI, GIACOMO CIARRAPICO, MICHELE PELLEGRINI, FEDERICA PONTREMOLI
cast: ALBA ROHRWACHER, HADAS YARON, ELIO GERMANO, GIUSEPPE BATTISTON, CARLOTTA NATOLI, TECO CELIO
durata: 110 minuti
giudizio: 


giovedì 13 dicembre 2018

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (13 - 19 DICEMBRE)



Non esaltanti le uscite del penultimo weekend pre-natalizio, in attesa della grande abbuffata delle Feste. Il titolo più curioso è certamente Lontano da qui, dell'italianissima (ma trapiantata negli States) Sara Colangelo, con Maggie Gyllenhaal e Gael Garcia Bernal. Il blockbuster della settimana è invece Macchine Mortali (una specie di "clone" di Mad Max, sceneggiato da Peter Jackson) mentre Il testimone invisibile di Stefano Mordini sarà il titolo italiano di punta. Per i maschietti che invece vogliono rifarsi gli occhi... niente di meglio che vedersi Un piccolo favore, con le bellissime Anna Kendrick e Blake Lively.

martedì 11 dicembre 2018

IN GUERRA




titolo originale:
 EN GUERRE (FRANCIA, 2018)

regia: STEPHANE BRIZE'
sceneggiatura: OLIVIER GORCE, STEPHANE BRIZE'
cast: VINCENT LINDON, MELANIE ROVER, JEAN GROSSET, JACQUES BORDERIE, MARTIN HAUESER
durata: 113 minuti
giudizio: ★ 

lunedì 10 dicembre 2018

BOX OFFICE (6 - 9 DICEMBRE 2018)


Questione di strategie... mentre Bohemian Rhapsody veleggia spedito verso i 12 milioni di euro, cifra impensabile alla vigilia, il dato più eclatante della settimana è quello di Santiago, Italia, il documentario di Nanni Moretti sulla resistenza cilena: distribuito inizialmente in sole 34 copie (per espresso volere del regista) il film ha riempito le sale realizzando la seconda miglior media/schermo della settimana (oltre 4mila euro).

Merito, certo, del richiamo dovuto alla celebrità del cineasta romano, che centellinando le uscite ha instillato il "desiderio" nel proprio pubblico, che lo aspetta a gloria... e i risultati si vedono. Del resto, Moretti non è mica uno qualunque!

sabato 8 dicembre 2018

GOLDEN GLOBES 2019: HOLLYWOOD IN SOFFERENZA...


Non è stata una grande annata per il cinema hollywoodiano, e le candidature ai 76. Golden Globes (le prime della nuova Awards Season, e quindi come sempre utili per avere il "termometro" della situazione) stanno lì a dimostrarlo: pochissimi i titoli davvero interessanti (La favorita, BlackKklansman, forse anche Vice, non ancora uscito in Italia), altri deludenti ma perfetti per essere premiati (A star is born, favorito come da facile pronostico… anche se, certo, la doppia nomination a Bradley Cooper come attore e regista fa un po' sorridere) altri ancora perfino… surreali, come Black Panther, candidato come miglior film drammatico (siamo su Scherzi a Parte?!?) Quest'anno va così.

giovedì 6 dicembre 2018

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (6 - 12 DICEMBRE)


Lo so, è il weekend di Nanni Moretti e del suo nuovo film, Santiago, Italia, attesissimo da legioni di cinefili incalliti (mi ci metto anch'io, naturalmente).

Però sapete anche che... al cuore non si comanda! E allora come resistere (parlo per me) al fascino della splendida Keira Knightley, al suo rientro da protagonista dopo la maternità con il raffinato Colette, nei panni di un' eroina femminista ante litteram. Perciò, con buona pace di Nanni, questa settimana Keira sarà la mia prima scelta :)

martedì 4 dicembre 2018

BOHEMIAN RHAPSODY





titolo originale: BOHEMIAN RHAPSODY (USA, 2018)
regia: BRYAN SINGER
sceneggiatura: ANTHONY McCARTEN, PETER MORGAN
cast: RAMI MALEK, BEN HARDY, GWILYM LEE, JOSEPH MAZZELLO, LUCY BOYNTON, AIDAN GILLEN
durata: 134 minuti
giudizio: 


lunedì 3 dicembre 2018

BOX OFFICE (29 NOVEMBRE - 2 DICEMBRE 2018)

Il Mito, l'emozione, la nostalgia, hanno il loro effetto: Bohemian Rhapsody sbanca il box office con un risultato quasi clamoroso: cinque milioni e mezzo di euro in tre giorni, a testimonianza dell'incredibile affetto e devozione che il pubblico tributa ancora a Freddie Mercury e i suoi compagni...

Dietro i Queen e il suo leader, il vuoto o quasi: Il Grinch versione cartoon guadagna il secondo posto, staccando di un'incollatura Se son rose di Leonardo Pieraccioni (che funziona bene solo in Toscana, i tempi de Il Ciclone sono lontani) mentre continua ad andare benissimo Troppa Grazia di Zanasi. L'altra buona notizia per i cinefili è l'ottavo posto di Jafar Panahi: distribuito in sole 55 copie, Tre volti supera i centomila euro, con una media/schermo ben superiore a tanti altri titoli commercialmente più appetibili.

sabato 1 dicembre 2018

WIDOWS, EREDITA' CRIMINALE




titolo originale: WIDOWS (USA, 2018)
regia: STEVE McQUEEN
sceneggiatura: STEVE McQUEEN, GILLIAN FLYNN
cast: VIOLA DAVIS, MICHELLE RODRIGUEZ, ELIZABETH DEBICKI, CYNTIA ERIVO, CARRIE COON, COLIN FARRELL, LIAM NEESON, ROBERT DUVALL
durata: 128 minuti
giudizio: