lunedì 29 luglio 2019

TIRANDO LE SOMME : COMMENTO "RAGIONATO" ALLA STAGIONE 2018-2019


"Bohemian Rhapsody" di Bryan Singer, il "caso" cinematografico dell'anno

Doveva essere la stagione del riscatto, dei titoli "forti" e dell'estate al cinema (l'ennesima). Invece, come dal sottoscritto ampiamente previsto, a costo di passare per "gufo", ancora una volta la montagna ha partorito il topolino. Numeri alla mano, infatti, l'annata 2018/2019 fa sì registrare un timido 9% in più rispetto alla stagione scorsa, ma il risultato complessivo del box-office non fa certo gridare al miracolo...

sabato 27 luglio 2019

STAGIONE 2018 - 2019 : I "FLOP" DELL' ANNO



Ci sono ciambelle che non sempre riescono col buco, anche quando a sfornarle è un pasticciere di professione. E se il pasticciere è pure bravo, la notizia fa ancora più scalpore... però è inutile girarci intorno: se un film è brutto è brutto, anche se lo dirige Paolo Virzì ed è stato concepito con le migliori intenzioni. Notti magiche è di gran lunga, per me, il peggiore film dell'anno: lo dico con cognizione di causa e senza ostilità, anzi mi rammarico molto per il livello così basso toccato da un autore che ho sempre stimato. Ma tant'è. Le cose vanno dette come stanno.

giovedì 25 luglio 2019

STAGIONE 2018 - 2019 : I "TOP" DELL' ANNO


Era dal 2013 che non (mi) capitava di scegliere un film italiano come miglior film della stagione che va a concludersi: allora toccò a La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino, che in quell'anno vinse ogni premio possibile immaginabile (fino all'Oscar, ultimo ad esserci riuscito). Purtroppo Il Traditore di Marco Bellocchio non ha avuto finora la stessa fortuna, per mille e più motivi e nonostante gli applausi scroscianti ricevuti a Cannes, ma ciò non toglie niente a questa pellicola davvero clamorosamente bella, che ci riconcilia con la tradizione più alta e nobile del cinema italiano d'impegno. Tanto di cappello dunque al Maestro di Bobbio, inossidabile e "chirugico" nella sua visione di società.

martedì 23 luglio 2019

VILLAGGIO DEI DANNATI (NOTTE HORROR 2019)

La  Notte Horror 2019 è in pieno svolgimento, e stavolta tocca proprio a SOLARIS fare gli onori di casa: la mia scelta per quest'anno è caduta su uno di quei titoli talmente classici da vantare (al pari di una nota rivista) innumerevoli tentativi di imitazione... anche se, a dire il vero, pure questo è un remake di un vecchio film degli anni '60: ma il tocco, lo stile e l'ambientazione volutamente a tinte forti imposto da Carpenter lo rendono assolutamente personale, pur se imperfetto. Da vedere e riscoprire!  



titolo originale: JOHN CARPENTER'S VILLAGE OF THE DAMNED (USA, 1995)
regia: JOHN CARPENTER
sceneggiatura: DAVID HIMMELSTEIN
cast: CHRISTOPHER REEVE, KIRSTIE HALLEY, LINDA KOZLOWSKI, MARK HAMILL
durata: 102 minuti


In una piccola cittadina americana dieci donne si ritrovano contemporaneamente incinte dopo uno "strano" attacco di narcolessia. Tutte (tranne una) metteranno al mondo dei bambini apparentemente sanissimi, che però portano dentro di loro un terribile segreto... il medico del paese proverà a far emergere la verità.

lunedì 22 luglio 2019

BOX OFFICE (18 - 21 LUGLIO 2019)

L'ultimo box office della stagione (prima del "classificone" di fine anno che arriverà lunedì prossimo) non registra particolari scossoni, con Spider-Man dominatore incontrastato al botteghino e il vuoto assoluto o quasi alle sue spalle. 

sabato 20 luglio 2019

CONTACT (LUNA... E OLTRE L'INFINITO)

Lo sapete tutti, oggi è un giorno importante, altamente simbolico: cinquant'anni fa l'uomo metteva piede sulla Luna compiendo "un piccolo passo per un essere umano, ma un grande passo per l'umanità". Ma davvero quel passo ha cambiato la storia? Davvero ha allargato le nostre prospettive, i nostri sogni? Il cinema sull'argomento ci è andato a nozze, da sempre, e la solita combriccola di blogger amici non poteva non ricordare questo anniversario "celebrandolo" a modo suo, ovvero recensendo alcuni film e scritti a tema, famosi e meno famosi, dedicati alla conquista dello spazio. Io ho scelto "Contact" di Bob Zemeckis, pellicola bella e sottovalutata, che per tanti motivi è anche uno dei miei film dell'anima...



titolo originale: CONTACT (USA, 1997)
regia: ROBERT ZEMECKIS
sceneggiatura: JAMES V. HART, MICHAEL GOLDENBERG
cast: JODIE FOSTER, JENA MALONE, MATTHEW McCONAUGHEY, DAVID MORSE, TOM SKERRITT, ANGELA BASSETT, JOHN HURT, JAMES WOODS
durata: 150 minuti

Ellie Arroway cerca nella scienza la risposta ai quesiti che da sempre la tormentano: siamo soli nell'Universo? Potremo mai incontrarci con qualcuno? Saremo pronti a farlo? Specializzata nella ricerca di vita extraterrestre, una mattina riesce a captare un messaggio proveniente dalla lontana stella Vega, contenente i progetti per costruire una macchina capace di attraversare l'iperspazio... Ellie dovrà quindi battersi per essere lei la prescelta per compiere quest'incredibile viaggio.

giovedì 18 luglio 2019

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 - 24 LUGLIO)


Matthew McCounughey, Anne Hathaway, Benedict Cumberbatch e Luigi Lo Cascio. Un poker di grandi attori per tre film non memorabili, quelli che ci "regala" l'ennesimo infuocato weekend di luglio, per quelle poche sale che non proiettano Spider-Man. Ma la qualità latita, e per gli spettatori cinefili rimasti in città (nonchè per i lettori di questo blog) ormai se ne riparla a settembre...

lunedì 15 luglio 2019

BOX OFFICE (11 - 14 LUGLIO 2019)

Solo un cinecomic poteva riuscire nell'impresa di far accorrere il pubblico in sala anche a luglio inoltrato: ce l'ha fatta l'ultimo Spider-Man, che porta a casa oltre cinque milioni di euro nella prima settimana di programmazione, dato assolutamente straordinario per i tempi che corrono. E considerando la concorrenza pressochè inesistente, potete star certi che incasserà ancora a lungo...

Disastroso invece il risultato di Welcome home, ovvero il film più scult dell'anno: nonostante gli abitini succinti di Emily Ratjkowski e il carisma (mah...) di Riccardo Scamarcio, il pruriginoso sexy-thriller di George Ratliff è stato visto da pochi intimi: per una volta il pubblico italiano è riuscito a non farsi abbindolare.

mercoledì 10 luglio 2019

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (10 - 17 LUGLIO)

E' la settimana del nuovo Spider-Man, altro blockbuster che prova a sfidare l'invincibile estate italiana (che fin qui ha mietuto tutte le sue vittime...). Ma il vero evento avrebbe dovuto essere l'uscita del nuovo film di Brian De Palma, Domino, che però è naufragato ancor prima di iniziare: il vecchio regista newyorchese ha infatti preso subito le distanze dalla produzione ed ha abbandonato il film a se stesso, che rispunta ora nella calura di luglio.

C'è poi spazio anche per il titolo (forse) più trash dell'anno, Welcome Home, con il "tenebroso" (sic!) Riccardo Scamarcio che prova a ingraziarsi la bella Emily Ratajkowski, generosamente mostrata in tutto il suo splendore. Non c'era da dubitarne.

martedì 9 luglio 2019

NOTTE HORROR 2019 : PRESENTAZIONE


E' ormai l'appuntamento fisso dell'estate: da stasera torna per il sesto anno consecutivo la nostra Notte Horror, ovvero la rassegna di recensioni di film "de paura" che i blogger più assidui dedicano al genere più estivo per eccellenza! La formula è sempre la stessa, ormai consolidata: due recensioni ogni martedi, alle 21 e alle 23, rigorosamente in diretta e rigorosamente riguardanti il cinema dell'orrore degli anni '70 - '80 - '90 : lo scopo è quello di fare un tuffo nel passato (sulla falsariga delle celebri notti horror targate Mediaset) e condividere una passione, oltre che farvi (ri)scoprire tanti bei blog: quelli che ancora resistono strenuamente all'assalto dei social!

Ed ecco dunque il calendario completo della rassegna: SOLARIS andrà in scena il prossimo 23 luglio alle 23 (così non potete dimenticarvelo facilmente!) con un autentico cult: Il Villaggio dei Dannati di John Carpenter. Ma tutti i titoli sono da seguire, a cominciare da quelli di stasera... buon divertimento e buoni brividi a tutti!!

lunedì 8 luglio 2019

BOX OFFICE (4 - 7 LUGLIO 2019)


Sorpresa! Gli Avengers tornano in sala (grazie anche alle arene estive) e riguadagnano subito il podio: 300mila euro raggranellati nel weekend che consentono alla pellicola dei fratelli Russo di abbattere il "muro" dei 30 milioni complessivi e confermarsi il film più visto dell'anno: per i supereroi Marvel non c'è estate che tenga, anzi... per loro piove sempre sul bagnato!

venerdì 5 luglio 2019

LA MIA VITA CON JOHN F. DONOVAN




titolo originale: THE DEATH AND LIFE OF JOHN F. DONOVAN (CANADA, 2018)
regia: XAVIER DOLAN
sceneggiatura: XAVIER DOLAN, JACOB TIERNEY
cast: KIT HARINGTON, JACOB TREMBLAY, NATALIE PORTMAN, SUSAN SARANDON, KATHY BATES, THANDIE NEWTON, BEN SCHNETZER
durata: 127 minuti
giudizio: 


Dieci anni dopo la morte di un famoso anchorman televisivo, un giovane attore ricorda il rapporto epistolare avuto con lui in tenera età e l'impatto che quelle lettere ebbero sulla sua vita.

giovedì 4 luglio 2019

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (4 - 9 LUGLIO)


E' la settimana del trash più assoluto in fatto di uscite cinematografiche, con buona pace di chi vorrebbe "rilanciare la stagione estiva" tra sale chiuse, pubblico inesistente e autentici fondi di magazzino come questi titoli... dallo Stallone 73enne di Escape Plan 3 al ridicolo (involontario) de Il segreto di una famiglia, forse il film più imbarazzante dell'ultima Mostra di Venezia, passando per l'ennesimo Annabelle e la commediola Restiamo Amici, che arriva stancamente fuori tempo massimo.
Vogliamo proprio biasimare che preferisce la spiaggia a 'sta roba qui?

lunedì 1 luglio 2019

BOX OFFICE (27 - 30 GIUGNO 2019)

Nemmeno gli adorabili personaggi di Toy Story 4 riescono a riportare la gente in sala: le nuove avventure di Woody e Buzz sono ovviamente i campioni d'incasso della settimana, ma il risultato è davvero modesto per un prodotto del genere (appena 1,5 milioni di euro, oltretutto senza nessuna concorrenza o quasi).

Maluccio anche Nureyev di Ralph Fiennes e La mia vita con John F. Donovan di Xavier Dolan: ma ormai per questi titoli è già tanto riuscire a trovare un cinema disposto a programmarli...