lunedì 14 giugno 2021

BOX OFFICE (10 - 13 GIUGNO 2021)

Incassi in picchiata, più che dimezzati rispetto allo scorso weekend: sole, mare, caldo e scarsa offerta al pubblico fanno che sì che questo scampolo di stagione cinematografica, così faticosamente ripartita, sia ormai praticamente gà conclusa. E' vero che in luglio e agosto qualche blockbuster uscirà ancora, ma servirà più che altro da "apripista" per la stagione vera e propria, quella che (si spera) ripartirà a settembre dopo i grandi festival (soprattutto Cannes e Venezia, quest'anno vicini scomodi di calendario).

A farne le spese purtroppo è stato un buon film italiano: Comedians di Gabriele Salvatores è stato pressochè ignorato dagli spettatori, ed è un peccato perchè si tratta di un'opera interessante e degna di considerazione. Auguriamoci che possa avere miglior fortuna nelle prossime settimane, magari con l'apertura delle arene estive...


giovedì 10 giugno 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (10 - 16 GIUGNO)



Difficile da sempre convincere gli italiani ad andare al cinema d'estate: di questi tempi le spiagge hanno certo più appeal del grande schermo, in special modo quest'anno dopo tanti mesi di isolamento casalingo. Così, questa settimana l'unica uscita degna di rilievo è Comedians, il nuovo film di Gabriele Salvatores girato (guardacaso) in periodo di lockdown e ispirato all'omonimo, famosissimo spettacolo teatrale di Trevor Griffiths. Dovremo farcelo bastare...


martedì 8 giugno 2021

THE MAURITANIAN

titolo originale: THE MAURITANIAN (GB/USA, 2020)
regia: KEVIN MACDONALD
sceneggiatura: RORY HAINES, SOHRAB NOSHIRVANI, M.B. TRAVEN
cast: TAHAR RAHIM, JODIE FOSTER, BENEDICT CUMBERBATCH, SHAILENE WOODLEY, ZACHARY LEVY
durata: 130 minuti
giudizio: 


L'incredibile, vera storia di Mohamedou Slahi, giovane ingegnere mauritano arrestato dai servizi segreti degli Stati Uniti in seguito agli attentati dell' 11 settembre 2001 e trattenuto per oltre quindici anni nel carcere di Guantanamo senza che mai gli fosse stato mosso un capo d'imputazione a suo carico. Solo grazie all'intervento di Nancy Hollander, una coraggiosa avvocatessa specializzata in diritti umani, Slahi ha potuto riacquistare la libertà.

lunedì 7 giugno 2021

BOX OFFICE (3 - 6 GIUGNO 2021)

L'estate, cinematograficamente parlando, è la stagione dell'horror per antonomasia: la regola viene puntualmente confermata dal terzo episodio della saga The Conjuring che ottiene un riscontro al botteghino più che lusinghiero (oltre 1.600 euro di media/schermo, un gran risultato di questi tempi). Meno bene del previsto invece Crudelia (ma in questo caso bisogna ovviamente considerare che il film è uscito in contemporanea anche sulle piattaforme on-demand) mentre continuano a sorprendere (in positivo) gli incassi dell'autoriale The Father, il cui doppio Oscar all'ultima notte delle stelle ha fatto evidentemente da traino.

 

giovedì 3 giugno 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (3 - 9 GIUGNO)


Settimana cinematografica curiosamente in stile anni '80: sono ben tre infatti le pellicole ambientate all'epoca, a cominciare da Maledetta primavera di Elisa Amoruso (con Micaela Ramazzotti e Giampaolo Morelli) passando per l'horror The Conjuring e soprattutto Estate '85 di François Ozon, nuovo film d'autore del prolifico regista francese.

Le uscite "di peso" però sono ancora una volta in streaming: il 3 giugno arriva su Amazon Prime il duro film d'inchiesta The Mauritanian, narrante l'incredibile vicenda di un prigioniero politico accusato di terrorismo e rinchiuso per quindici anni nelle carceri di Guantanamo senza essere mai processato. Per questo film Jodie Foster si è aggiudicata il Golden Globe come miglior attrice non protagonsita. Lo stesso giorno, sulle principali piattaforme digitali, esce anche Quelli che mi vogliono morto, movimentato western moderno firmato da Taylor Sheridan e con Angelina Jolie nel ruolo di protagonista.

martedì 1 giugno 2021

IL DIVIN CODINO

titolo originale: IL DIVIN CODINO (ITALIA, 2021)
regia: LETIZIA LAMARTIRE
sceneggiatura: LUDOVICA RAMPOLDI, STEFANO SARDO
cast: ANDREA ARCANGELI, VALENTINA BELLE', MARTUFELLO, ANTONIO ZAVATTERI, ANDREA PENNACCHI
durata: 93 minuti
giudizio: 


Ventidue anni di carriera di Roberto Baggio, detto "il Divin Codino", ovvero il giocatore italiano più talentuoso del calcio moderno, l'unico ad essere rimasto nel cuore di tutti gli sportivi malgrado le tante (prestigiose) maglie indossate. Il film si sofferma più che altro sulla vita privata del campione, segnata da terribili infortuni e scelte personali non facili (come quella di abbracciare il Buddismo...)

lunedì 31 maggio 2021

BOX OFFICE (27 - 30 MAGGIO 2021)


Come da facile pronostico Crudelia conquista il primo posto del botteghino settimanale, anche se gli incassi sono tutt'altro che esaltanti: d'altronde questo era il periodo in cui, anche in condizioni normali (pre-pandemia) molte sale chiudevano i battenti per la pausa estiva. Se aggiungete che quest'anno molti film (come Crudelia stesso) ormai vengono distribuiti contemporaneamente anche in streaming, e manca pure il "traino" del Festival di Cannes (spostato forzatamente a luglio sempre causa Covid), non c'era da aspettarsi molto di più. Diciamo che questo periodo serve più come "rodaggio" (sia per gli esercenti che per il pubblico) in attesa della vera riapertura, quella autunnale. Dove davvero vedremo l'entità della sospirata ripartenza...

 

venerdì 28 maggio 2021

THE FATHER, NULLA E' COME SEMBRA


titolo originale: THE FATHER (GB, 2020)
regia: FLORIAN ZELLER
sceneggiatura: CHRISTOPHER HAMPTON, FLORIAN ZELLER
cast: ANTHONY HOPKINS, OLIVIA COLMAN, MARK GATISS, IMOGEN POOTS, OLIVIA WILLIAMS
durata: 97 minuti
giudizio: 



L'ottantenne Anthony, ormai affetto da demenza senile, si ostina a vivere da solo nel suo lussuoso appartamento di Londra malgrado i tentativi della figlia di trovargli una badante. Ogni giorno che passa, però, l'uomo diventa sempre meno lucido e incapace di distinguere la realtà da quello che rimane della sua mente...

giovedì 27 maggio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (27 MAGGIO - 2 GIUGNO)


Per motivi di lavoro ho avuto la fortuna di abitare a Brescia negli anni a cavallo del nuovo millennio: erano gli anni di Roberto Baggio in maglia azzurra (non quella della Nazionale ma quella, sempre gloriosa, della Leonessa), gli ultimi, folgoranti scampoli di una carriera straordinaria. Andavo a vedere gli allenamenti solo per vedere lui insegnare calcio, con l'umiltà e la classe di sempre. Roberto Baggio è stato il talento più cristallino che io abbia mai visto giocare, un giocatore fantastico che ha saputo (l'unico, forse) unire tutta l'Italia pur avendo giocato con tante maglie diverse. Ora, un film targato Netflix e diretto da una giovane regista (Letizia Lamartire) racconta la sua storia, ed è inutile dire che l'attesa è grande: mi auguro solo che non sia una trashata come Speravo de morì prima (non me ne vogliano i romanisti...) ma un biopic capace di rendere merito alla grandezza del Divin Codino.

Poi, certo, escono anche Crudelia con Emma Stone e Lasciali Parlare di Soderbergh, con la grande Meryl Streep, ma è inutile dire che questo weekend ho proprio la testa nel pallone...



martedì 25 maggio 2021

UN ALTRO GIRO


titolo originale:
DRUK (DANIMARCA, 2020)

regia: THOMAS VINTERBERG
sceneggiatura: TOBIAS LINDHOLM, THOMAS VINTERBERG
cast: MADS MIKKELSEN, THOMAS BO LARSEN, MAGNUS MILLANG, LARS RANTHE
durata: 118 minuti
giudizio: 



Quattro insegnanti demotivati e insoddisfatti della propria vita decidono di sperimentare su se stessi una bizzarra teoria scientifica: aumentando leggermente il tasso di alcool nel sangue, le prestazioni lavorative e la vita privata migliorano. Ma si accorgeranno che il confine tra lucidità, eccitazione e ubriachezza è davvero molto, molto sottile...

lunedì 24 maggio 2021

BOX OFFICE (20 - 23 MAGGIO 2021)

Il primo weekend di zona gialla in tutta Italia e il bel tempo non potevano certo far decollare gli incassi cinematografici: è comunque consolante che ai primi tre posti in classifica ci sono tre film d'autore, segno che gli appassionati hanno risposto bene alla riapertura delle sale. Per i grandi numeri servono i grandi film commerciali, e per quelli ci sarà tempo (speriamo) nei prossimi mesi, man mano che la situazione tornerà alla normalità.

giovedì 20 maggio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (20 - 26 MAGGIO 2021)


Weekend all'insegna del cinema d'autore, per una volta (giustamente) premiato agli Oscar: arriva al cinema il bellissimo The Father, libera trasposizione dell'omonima pièce teatrale di Florian Zeller (anche regista) che ha trovato in Anthony Hopkins un interprete immenso nel vestire i panni di un uomo anziano, intelligente e colto, irrimediabilmente segnato dalla demenza senile. E si respira grande cinema anche in Un altro giro di Thomas Vinterberg, storia di quattro uomini che cercano nell'alcool la risposta alle proprie insicurezze (sembra una risposta ovvia, ma il film - fidatevi - è ben più complesso e originale).

Cambiando totalmente registro, per gli amanti dei cinefumetti arriva l'atteso Army of the dead, classico zombie-movie diretto da un regista ormai "di culto", Zack Snyder. Mentre la proposta italiana di questa settimana è Il cattivo poeta, biopic su Gabriele D'Annunzio impersonato da Sergio Castellitto.

martedì 18 maggio 2021

SI VIVE UNA VOLTA SOLA

regia: CARLO VERDONE
sceneggiatura: CARLO VERDONE, GIOVANNI VERONESI, PASQUALE PLASTINO
cast: CARLO VERDONE, ROCCO PAPALEO, ANNA FOGLIETTA, MAX TORTORA, MARIANA FALACE, SERGIO MUNIZ
durata: 105 minuti
giudizio: 



Umberto, Amedeo, Lucia e Corrado sono quattro ottimi medici, tanto affiatati sul lavoro quanto disastrati nella vita privata. Tra loro c'è un rapporto di amicizia quasi cameratesco, di cui è spesso vittima Amedeo, il più "puro" del gruppo e per questo bersaglio facile di scherzi feroci. Quando però gli altri tre, per puro caso, scoprono che Amedeo è affetto a sua insaputa da un male incurabile, decidono di organizzare una vacanza in Puglia tutti insieme per affrontare la situazione...


lunedì 17 maggio 2021

BOX OFFICE (13 - 16 MAGGIO 2021)

 


Nomadland
e Rifkin's Festival continuano ad essere i film preferiti dal pubblico, anche se il campione è ancora molto limitato (ad oggi la percentuale di sale aperte non raggiunge il 20% a livello nazionale). Sorprendono però (in positivo) gli ottimi incassi ottenuti da In the mood for love, il capolavoro di Wonk Kar-Wai tornato al cinema dopo vent'anni e capace di richiamare in sala ben 5mila spettatori entusiasti, un risultato quasi miracoloso considerati i tempi che corrono... è proprio vero che i grandi film non passano mai di moda!


giovedì 13 maggio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (13 - 19 MAGGIO)


Il weekend entrante è soprattutto quello di Carlo Verdone, che finalmente riesce a far uscire Si vive una volta sola: una pellicola pronta ormai da due anni e la cui uscita in sala è stata rimandata infinite volte a causa della pandemia. Alla fine, non senza polemiche, il produttore Aurelio de Laurentiis si  è "arreso" allo streaming e lo ha ceduto ad Amazon, che lo distribuirà ai suoi abbonati sulla piattaforma Prime (escluso quel manipolo di fortunati che potranno vederlo in poche e selezionatissime sale romane). Una decisione che non poteva non scatenare polemiche, soprattutto (ovviamente) da parte dei gestori di sale cinematografiche, che si vedono così sfumare uno dei probabili campioni d'incassi della stagione. In attesa che la politica regolamenti (se avrà voglia di farlo) le "finestre" di uscita tra visione online e tradizionale, c'è da immaginarsi che polemiche come questa nei prossimi mesi saranno all'ordine del giorno...

Ma non è tutto: per chi ha voglia di cinema d'autore escono anche Gloria Mundi di Robert Guédiguian, Babyteeth di Shannon Murphy (entrambe premiate a Venezia 2019) e l'intrigante horror britannico The Nest, mentre la rediviva Michelle Pfeiffer è la protagonista assoluta di French Exit, con cui ha sfiorato il Golden Globe. Per gli amanti del thriller arriva invece La donna alla finestra, l'ultimo film di Joe Wright (tratto dall'ennesimo "caso letterario" degli ultimi tempi...)

mercoledì 12 maggio 2021

DAVID 2021: VINCE DIRITTI NELL'EDIZIONE (STANCA...) DELLA "RIPARTENZA"


Tutto come da copione ai 66. David di Donatello, tenutisi ieri sera a Roma in una cerimonia "sdoppiata" in due location diverse (gli studi Rai Fabrizio Frizzi e il Teatro dell'Opera). Vince come da pronostico Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti, il bel biopic sul pittore Antonio Ligabue che si porta a casa ben sette statuette e tutte quelle più importanti: miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista (Elio Germano), oltre ai riconoscimenti per fotografia, scenografie, acconciatura e sonoro. Un trionfo meritato per un film toccante, appassionante e rigoroso, che ha comunque beneficiato (va detto) di una concorrenza non proprio da far tremare i polsi, in un'annata alquanto particolare...

lunedì 10 maggio 2021

BOX OFFICE (6 - 9 MAGGIO 2021)


Con la (timida) ripertura dei cinema, si torna a riparlare anche di incassi. Ovviamente ha poco senso parlare di cifre assolute, che sono risibili (del resto solo il 20% delle sale ad oggi ha riaperto ufficialmente) ma è interessante andare a vedere per ogni film la media incassi per schermo, giusto per tastare il polso della situazione: si va dai circa 1.200 euro di Nomadland ai 320 di Corpus Christi (in mezzo ci sono Minari e l'ultimo Allen). Di sicuro non c'è da esaltarsi, ma considerando la scarsissima distribuzione, la paura dei contagi da Covid (che c'è ancora, eccome), il primo weekend con temperature davvero primaverili, e soprattutto la particolare tipologia di prodotti offerti (tutti film d'essai, o quasi) direi che non c'è nemmeno da deprimersi.

Da qui in avanti tutto dipenderà dall'offerta: se i distributori italiani avranno il coraggio di far uscire titoli appetibili (magari sperando in un'auspicata dilazione del coprifuoco, almeno fino alle 23) in un periodo dell'anno normalmente abbastanza ricco (dove di solito uscivano i film in gara al Festival di Cannes, quest'anno spostato a luglio) la stagione potrebbe anche decollare, soprattutto in vista dell'estate, dove (sempre coprifuoco permettendo) si prevede un "boom" delle arene all'aperto. Vedremo.

sabato 8 maggio 2021

RIFKIN'S FESTIVAL

 

titolo originale: RIFKIN'S FESTIVAL (USA, 2020)
regia: WOODY ALLEN

sceneggiatura:
WOODY ALLEN
cast:
WALLACE SHAWN, GINA GERSHON, LOUIS GARREL, ELENA ANAYA, SERGI LOPEZ, CHRISTOPH WALTZ, STEVE GUTTENBERG

durata:
92 minuti

giudizio:



Mort, ex insegnante di storia del cinema e sua moglie Sue, giornalista, volano in Spagna per seguire il Festival di San Sebastian. Lui, seppur riluttante, accetta di accompagnare la consorte solo perchè teme che abbia una relazione con un giovane e affascinante regista francese, Philippe, di cui cura l'ufficio stampa. Una volta sul posto, però, anche Mort si accorgerà di non essere nemmeno lui esente da tentazioni...

giovedì 6 maggio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (5 -12 MAGGIO 2021)


Un film di Woody Allen è sempre un piccolo evento e, sebbene (secondo me) da tempo il celebre regista newyorchese abbia ormai inesorabilmente perso lo smalto dei suoi anni migliori, l'uscita del suo ultimo Rifkin's Festival è un ottimo spot per il cinema in sala, che questa settimana propone anche altri titoli interessanti come il tenero Due, opera prima di Filippo Meneghetti (italiano ma francese "d'adozione") e il divertente (ma anche toccante) Corpus Christi, piccolo film polacco capace di perfino di sfiorare l'Oscar.
Correte in sala!  


venerdì 30 aprile 2021

NOMADLAND

titolo originale: NOMADLAND (USA, 2020)
regia: CHLOE ZHAO
sceneggiatura: CHLOE ZHAO
cast: FRANCES McDORMAND, DAVID STRATHAIRN, LINDA MAY
durata: 107 minuti
giudizio: 


Fern, vedova sessantenne rimasta disoccupata, raccoglie le sue poche cose su un furgone e si mette in viaggio attraverso l'America alla ricerca di un nuovo lavoro. Durante il percorso, però, il suo vagabondaggio si trasformerà da necessità in una precisa scelta di vita.

giovedì 29 aprile 2021

ANDIAMO AL CINEMA (E IN STREAMING...) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (29 APRILE - 5 MAGGIO)


I cinema riaprono!
Per ora, certo, solo in zona gialla e con forti limitazioni dovute ai rigidi protocolli anti-covid, ma simbolicamente è comunque una ripartenza, nella speranza che possa diventare definitiva. Voglio essere ottimista: non sembra affatto, sulla carta, una riapertura di facciata. Questa settimana escono film importanti, a cominciare dai grandi protagonisti degli Oscar appena assegnati come il premiatissimo Nomadland e il sorprendente Minari: sono titoli che usciranno contemporaneamente in sala e anche in streaming sulle varie piattaforme, e questa sarà una costante a cui dovremo abituarci, rappresenterà la regola per il futuro. Ma credo sia inutile raccomandare a tutti i veri cinefili la bellezza e l'importanza di vedere un film in sala: come ha detto la grande Frances McDormand nel ricevere il suo terzo Oscar, "correte a vederlo su uno schermo il più grande possibile!"

Tuttavia le uscite online non vanno certo in vacanza, e quindi questa rubrica d'ora in poi diventerà "ibrida", in attesa di vedere come evolverà la situazione... per adesso mi limito a segnalare il nuovo film di Stefano Sollima, l'action Senza rimorso con protagonista Michael B. Jordan.

Buon cinema a tutti!!

lunedì 26 aprile 2021

L'OSCAR DELLA RIPARTENZA




In una cerimonia molto "soft", che per stile e scenografia ha ricordato quelle degli anni '30 (quelle della "golden age" hollywoodiana), con le star attorno ai tavolini in un'atmosfera decisamente sobria e confidenziale, l'Oscar 2021 scivola via fluido ma non senza qualche sorpresa: vince Nomadland, com'era prevedibile, ma la statuette a Frances McDormand e a Sir Anthony Hopkins non erano affatto scontate, mentre Chloe Zhao è la seconda regista donna nella storia a portarsi a casa il premio, oltre a quello vinto come produttrice... ma aldilà dei premi, la vera notizia è che il cinema è ancora vivo e vegeto e pronto a ripartire, nonostante un'annata terribile che poteva metterlo a tappeto. La speranza è che ora si possa tornare in sala senza ulteriori chiusure e rilanciare un settore che ha sofferto tantissimo. Non potevano esserci migliori parole di quelle di Frances McDormand per guardare con fiducia al futuro:

"Cercate questo film e andate a vederlo sullo schermo più grande possibile... andate al cinema!"

venerdì 23 aprile 2021

OSCAR 2021: ANALISI, PRONOSTICI E SPERANZE. LA GUIDA COMPLETA ALLA NOTTE DELLE STELLE


La 93. Notte degli Oscar ci sarà e si terrà in presenza, seppur in diverse location sparse per il globo (tra le quali, ovviamente, il Dolby Theatre di Los Angeles). L'appuntamento è per domenica prossima (lunedì mattina per noi europei) e, davvero, non era affatto scontato: nell'anno più difficile della sua storia il cinema americano lancia un forte segnale di speranza a tutto il mondo: il peggio (forse) è passato e si può pensare a ripartire, lasciandosi alle spalle una stagione anomala e speriamo irripetibile... nella quale, tuttavia, non sono mancati i bei film: seppure infatti tante pellicole siano rimaste "congelate" negli Studios in attesa di tempi migliori, i titoli che si contenderanno l'Oscar 2021 sono assolutamente all'altezza, a partire da quel Nomadland trionfatore a Venezia e poi rivelatosi il vero frontrunner di questa edizione. Ma anche il resto del lotto non è da meno: dal bellissimo Una donna promettente (autentica rivelazione dell'anno) passando per il raffinato Mank e gli impegnati Sound of metal, The Father, Minari, Judas and the Black Messiah e Il Processo ai Chicago 7. L'Italia spera in Laura Pausini, in corsa per la miglior canzone originale, e nel cast tecnico di Pinocchio. Vedremo come andrà a finire: di seguito, come al solito, la consueta "guida" alla serata con analisi, pronostici e speranze per ogni categoria. Se volete, ne possiamo parlare insieme...

 

giovedì 22 aprile 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (22 - 28 APRILE)


La settimana che ci accompagna alla Notte degli Oscar potrebbe essere anche quella decisiva per la riapertura (si spera definitiva) di cinema e teatri. Al momento soltanto all'aperto e in zona gialla, poi in seguito se la situazione sanitaria lo permetterà anche all'interno delle strutture, pur con tutte le limitazioni del caso. Il presidente dell'ANEC Mario Lorini assicura che ci sono già un centinaio di titoli pronti per far decollare la stagione, ma al momento parlare di calendario delle uscite è molto, molto prematuro... incrociamo quindi le dita e speriamo bene per il futuro. Ne riparleremo.

Questa incertezza fa sì ovviamente che anche le uscite streaming latitino un po', in attesa che produttori e distributori scelgano la strategia migliore per i loro prodotti. Il titolo di punta (si fa per dire) della settimana è quindi Ammonite di Francis Lee, storia di amore saffico tra due giovani studiose nell'Inghilterra ottocentesca. La pellicola malgrado il cast importante (le protagoniste sono Kate Winslet e Saoirse Ronan) non ha ottenuto il successo sperato, nè di pubblico nè di critica. Da segnalare anche l'uscita del messicano Nuevo Orden, Leone d'argento all'ultima Mostra di Venezia, e del thriller italiano Non mi uccidere di Andrea De Sica (figlio di Manuel e nipote di Vittorio e Christian) con la "stellina" emergente Alice Pagani.

mercoledì 21 aprile 2021

CAREY MULLIGAN, LA NUOVA "LADY VENDETTA" CHE NON AMA(VA) APPARIRE...


A volte nel cinema il grande successo arriva quasi tuo malgrado, anche se hai passato una vita intera a rifuggerlo.. è quello che è successo alla brava Carey Mulligan, biondina inglese poco appariscente (per sua scelta) che con il magnifico ruolo di Cassie in "Una donna promettente" è diventata ormai popolarissima anche per i cinefili non assidui. Arriverà anche quel benedetto Oscar, finora sempre sfiorato? Chissà... lei comunque, per non smentirsi, si nasconde e guarda avanti: ma d'ora in poi le sarà davvero difficile scendere in strada passando inosservata...

lunedì 19 aprile 2021

UNA DONNA PROMETTENTE

titolo originale: PROMISING YOUNG WOMAN (USA, 2020)
regia: EMERALD FENNELL
sceneggiatura: EMERALD FENNELL
cast: CAREY MULLIGAN, BO BURNHAM, CHRIS LOWELL, ALISON BRIE
durata: 113 minuti
giudizio: 



Cassie ha trent'anni e una laurea in medicina, vive ancora con i genitori, non ha uno straccio di fidanzato e lavora in uno squallido bar di quartiere. Era una giovane donna promettente, ma ora sembra non avere più alcun interesse per il suo futuro. Il suo unico, singolare passatempo è quello di fingersi ubriaca nei locali notturni per essere abbordata da uomini viscidi e senza scrupoli, per poi vendicarsi di loro in un modo assolutamente originale...

giovedì 15 aprile 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (15 - 21 APRILE)

 


E' il primo film a tema dichiaratamente "pandemico" ad arrivare in piattaforma (poichè mi rifiuto di considerare "film" il vanziniano Lockdown all'italiana) nel senso che è ambientato proprio durante il lockdown ed è stato girato con tutte le autorizzazioni del caso. Locked Down è una commedia romantica travestita da heist-movie (film sulle rapine) che sfrutta anch'essa una situazione più che comune: una coppia separata che si ritrova a condividere lo stesso tetto durante la quarantena... certo i dubbi ci sono anche qui, staremo a vedere.

Tante comunque le pellicole in uscita in questo weekend insolitamente ricco, a cominciare dal vincitore della Berlinale, il rumeno Bad luck banging or loony porn che affronta il difficile e attuale tema del revenge-porn. E poi, ancora, l'horror inglese Santa Maud, il fanta-action Cosmic Sin (con un Bruce Willis d'annata) e il premiatissimo Thunder Road, piccolo gioiellino indipendente distribuito dalla sempre meritevole Wanted Cinema.

lunedì 12 aprile 2021

BORAT: SEGUITO DI FILM CINEMA


titolo originale:
BORAT: SUBSEQUENT MOVIE FILM (USA, 2020)

regia: JASON WOLINER
sceneggiatura: SACHA BARON COHEN, ANTHONY HINES, DAN SWIMER, PETER BAYNHAM, ERICA RIVINOJA, DAN MAZER, JENA FRIEDMAN, LEE KERN
cast: SACHA BARON COHEN, MARIA BAKALOVA, DANI POPESCU, MIKE PENCE, RUDOLPH GIULIANI
durata: 96 minuti
giudizio: 



Dopo aver scontato quattordici anni di lavori forzati per aver messo in ridicolo nel primo film la "gloriosa nazione del Kazakistan" , il giornalista Borat Sagdiyev torna negli Stati Uniti su incarico del governo kazako per stringere amicizia con il Presidente Trump e la sua amministrazione, oltre che per far dono di una preziosa scimmia al suo vice, Mike Pence. Una volta arrivato a destinazione però Borat scopre che al posto dell'animale si è imbarcata di nascosto sua figlia Tutar, decisa a scappare dalla madrepartria per rifarsi una nuova vita negli States...

venerdì 9 aprile 2021

JUDAS AND THE BLACK MESSIAH

 


titolo originale:
JUDAS AND THE BLACK MESSIAH (USA, 2020)

regia: SHAKA KING
sceneggiatura: WILL BERSON, SHAKA KING
cast: LAKEITH STANFIELD, DANIEL KALUUYA, JESSE PLEMONS, MARTIN SHEEN
durata: 125 minuti
giudizio: 


Chicago, 1969. Il ladruncolo minorenne Bill O'Neal, "pizzicato" dall' FBI dopo un tentativo di furto d'auto, accetta in cambio della libertà di infiltrarsi nel movimento delle Pantere Nere e fare da spia per il governo americano. Incontrerà così il leader del partito, il carismatico Fred Hampton, restandone affascinato e favorendone l'ascesa politica...

giovedì 8 aprile 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (8 - 14 APRILE)

Si avvicinano gli Oscar e, seppur timidamente, cominciano ad uscire i film candidati alla statuetta: Judas and the Black Messiah, forte di ben sei nominations, è l'ennesimo film(one) a sfondo antirazzista che ha trovato terreno fertile a Hollywood dopo la caduta di Trump e le proteste popolari conseguenti all'assassinio di George Floyd, avvenuto ormai quasi un anno fa. In questo caso si racconta la nascita del movimento delle Pantere Nere e il loro impatto sulla storia americana. 

Per chi invece preferisce l'action d'autore, il coreano Night in Paradise farà al caso suo: pellicola adrenalinica e tesissima ma anche melò sui generis che potrebbe davvero rappresentare una delle sorprese dell'anno. Fino a un certo punto, però: sappiamo bene che la cinematografia sudcoreana è ormai la più vitale al mondo... 

giovedì 1 aprile 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (1 - 7 APRILE)


Doveva essere il titolo italiano "di punta" (si fa per dire) per una Pasqua in famiglia al cinema, e invece anche Genitori Vs Influencer dovrà giocoforza riciclarsi nello streaming. Non sarà una gran perdita (opinione personale, of course) e ne beneficeranno gli abbonati a Sky. Bontà loro.

Per il secondo anno consecutivo dunque le sale cinematografiche e i teatri rimarranno chiusi per Pasqua, mentre le chiese di ogni ordine e grado potranno tranquillamente officiare le funzioni religiose, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza. D'altronde siamo un paese laico, no?
Trovate le differenze.

Polemico? Sì, molto. E pure fiero, per una volta, di essere populista e demagogo.
Buona Pasqua a tutti.

lunedì 29 marzo 2021

COLLECTIVE

titolo originale: COLECTIV (ROMANIA, 2019)
regia: ALEXANDER NANAU

sceneggiatura: ALEXANDER NANAU, ANTOANETA OPRIS
cast: CATALIN TOLONTAN, MIRELA NEAG, NARCIS HOGEA, CAMELIA ROIU, TEDY URSULEANU, VLAD VOICULESCU
durata: 103 minuti
giudizio: 



Romania, 30 ottobre 2015. Un incendio provoca la morte di 27 persone all'interno della discoteca Colectiv di Bucarest. Ma la conta delle vittime, già terribile, aumenterà progressivamente nelle settimane successive all'incidente, quando decine di altri ragazzi scampati al disastro moriranno negli ospedali dove erano stati ricoverati per ustioni in apparenza banali...


giovedì 25 marzo 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (25 - 31 MARZO)

Pochissimo da segnalare in una settimana di transizione, quella che precede la Pasqua e che in teoria avrebbe dovuto fare da preludio alla riapertura delle sale cinematografiche. Sappiamo com'è andata. Così, tra un cartoon per famiglie (Tom & Jerry) e un inquietante pamphlet greco (Apples, diretto da un allievo di Lanthimos) non resta, per l'ennesima volta, che attendere tempi migliori...


lunedì 22 marzo 2021

SOUND OF METAL

 
titolo originale:
SOUND OF METAL (USA, 2020)

regia: DARIUS MARDER
sceneggiatura: DARIUS MARDER, ABRAHAM MARDER, DEREK CIANFRANCE
cast: RIZ AHMED, OLIVIA COOKE, PAUL RACI
durata: 120 minuti
giudizio:




Il batterista Ruben e la cantante Lou, sua compagna, formano il duo musicale dei Blackgammon. La coppia conduce una vita da nomadi, spostandosi di volta in volta a bordo di un camper alla ricerca di posti dove suonare. La loro vita sembra felice, almeno fino a quando Ruben comincia a sentire uno strano ronzio alle orecchie, preludio di una malattia terribile che gli farà perdere quasi completamente l'udito...
 
 
 

giovedì 18 marzo 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 - 24 MARZO)


Più che le (poche) uscite della settimana, a tener banco tra i cinefili è la decisione, amara ma scontata, del governo Draghi di non riaprire le sale cinematografiche almeno fino a Pasqua. Ci eravamo illusi che dopo lo spiraglio dell'ormai (pen)ultimo decreto legge che fissava al 27/3 la paventata riapertura dei cinema si potesse tornare a un minimo di normalità, ma poi gli eventi (cioè i contagi) hanno ripreso il sopravvento. Tutta l'Italia sarà "rossa" o "arancione" anche per marzo e aprile, il che significa che, realisticamente, non rivedremo un film al cinema come minimo fino a fine estate, escludendo le arene... e sempre che a settembre/ottobre (r)esisteranno ancora sale disposte a proiettare un film, dato che ormai la chiusura dura da quasi un anno e le finanze degli esercenti sono allo stremo. 

Non rimane dunque che lo streaming a mitigare la nostra voglia di cinema, e vedrete che nelle prossime settimane saranno parecchi i film destinati alla sala che "getteranno la spugna" e si ricicleranno sulla visione online. Che non è certo paragonabile al grande schermo ma è sempre meglio di niente...


lunedì 15 marzo 2021

OSCAR 2021: LE NOMINATIONS


Sarà l'edizione più particolare della storia la 93. Notte degli Oscar, quella che si terrà (in presenza) il prossimo 25 aprile a Los Angeles: spostata in avanti di quasi due mesi rispetto alla sua collocazione naturale a causa della pandemia (che ha impedito l'uscita di tanti titoli importanti), con regole frettolosamente modificate in corsa (per permettere la participazione anche a film usciti oltre l'anno solare) e soprattutto "costretta" a candidare anche pellicole uscite direttamente in streaming, vedrà sfidarsi molti nomi nuovi e tante sorprese, nel segno del black lives matter e del femminismo. Per la prima volta nella storia avremo infatti due donne candidate come migliori registe (e per giunta favorite: Chloe Zhao e Emerald Fennell) mentre fioccano le nomination per tanti attori e attrici di etnìe "diversamente bianche...". Segno di un cinema cosmopolita e nonostante tutto vitalissimo, malgrado la tremenda crisi di quest'anno. Speriamo di ripartire da qui. 

 

sabato 13 marzo 2021

FINO ALL' ULTIMO INDIZIO


titolo originale:
THE LITTLE THINGS (USA, 2021)

regia: JOHN LEE HANCOCK
sceneggiatura: JOHN LEE HANCOCK
cast: DENZEL WASHINGTON, RAMI MALEK, JARED LETO
durata: 128 minuti
giudizio: 



Los Angeles, anni '90. Lo sceriffo Dake Deacon, ormai prossimo alla pensione, si ritrova con il giovane e poco ortodosso collega Baxter a dover indagare su un serial killer che semina il panico in città. I sospetti ricadono su Albert Sparma, un inquietante personaggio che lavora in un negozio di riparazioni poco lontano dal luogo dell'ultimo omicidio...


giovedì 11 marzo 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (11 - 17 MARZO)


Il drammone (post) bellico Cherry è il titolo di punta del weekend, con cui i fratelli Anthony e Joe Russo provano a cimentarsi nel cinema "impegnato" dopo aver fatto soldi a palate con i film degli Avengers. Altro filmone americano in uscita è il thriller Fino all'ultimo indizio, che annovera un cast da Oscar, mentre ben più leggera è la commedia casalinga Yes Day (con il gradito ritorno sugli schermi della bella Jennifer Garner). Il film italiano della settimana è invece Come niente, pellicola corale che attraverso una storia per famiglie (un nonno burbero e disilluso che deve accudire due nipotine adolescenti) prova a riflettere sul dramma dei terremotati del Centro Italia.

Infine, una curiosità per i tifosi romanisti: esce in streaming L'ultimo Vermeer, ovvero il debutto alla regìa di Dan Friedkin, neo proprietario della squadra giallorossa nonchè produttore cinematografico di successo.


lunedì 8 marzo 2021

MUSIC

 


titolo originale:
 MUSIC (USA, 2020)
regia: SIA
sceneggiatura: SIA, DALLAS CLAYTON
cast: MADDIE ZIEGLER, KATE HUDSON, LESLIE ODOM JR., HECTOR ELIZONDO
durata: 108 minuti
giudizio: 



La giovane Music, adolescente autistica, dopo la morte della mamma e della nonna viene affidata alla sua unica parente, la sorellastra Zu, appena uscita dal carcere e con problemi di alcolismo. Il rapporto tra le due donne sarà inizialmente traumatico, ma in seguito proveranno ad affrontare insieme i propri demoni cercando di sostenersi a vicenda...


giovedì 4 marzo 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (4 - 10 MARZO)


Due film per famiglie tra le uscite settimanali in streaming (la commedia Il principe cerca figlio - con il redivivo Eddie Murphy - e il fantasy Raya e l'ultimo drago) fanno da contraltare al discusso Music, musical sull'autismo con una protagonista realmente autistica, e al duro La sentinella, una specie di "Rambo" al femminile, in versione francese, con Olga Kurylenko. In attesa che la tanto paventata riapertura delle sale ci porti qualche pellicola degna di rilievo... 



lunedì 1 marzo 2021

78. GOLDEN GLOBES: VINCONO "NOMADLAND" E IL BLACK LIVES MATTER (E LA PAUSINI...)

Chloe Zhao, miglior regista per "Nomadland"

Sui giornali italiani si parla solo del premio a Laura Pausini, ma la 78. edizione dei Golden Globes, tenutasi ieri notte a Los Angeles in forma molto più sobria e morigerata rispetto al solito (colpa, manco a dirlo, della pandemia) è stata ovviamente anche molto altro: tra (molte) conferme e (poche) sorprese, proviamo ad analizzare le prime statuette di questa strana award season... 

giovedì 25 febbraio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (25 FEBBRAIO - 3 MARZO)


C'è ben poco da segnalare nel vuoto pneumatico delle uscite di questa settimana. L'incertezza sulla (sempre più remota) possibilità di riaprire le sale cinematografiche condiziona anche le uscite in streaming, che nel weekend a venire si riducono soltanto a un paio di pellicole nostrane: l'esile commedia Addio al nubilato di Vincenzo Apolloni e il "duro" La regola d'oro di Alessandro Lunardelli, storia di un reduce di guerra e del suo difficile reinserimento in società.  

 

lunedì 22 febbraio 2021

LA NAVE SEPOLTA


titolo originale: THE DIG (GB, 2021)
regia:
 SIMON STONE
sceneggiatura: MOIRA BUFFINI
cast: CAREY MULLIGAN, RALPH FIENNES, LILY JAMES, JOHNNY FLYNN, BEN CHAPLIN, ARCHIE BARNES, EAMON FARREN, MONICA DOLAN
durata: 112 minuti
giudizio: 




Inghilterra, 1939. La ricca vedova Edith Pretty è
 convinta che sotto la sua immensa proprietà sia nascosto un antico tesoro. Assolda quindi l'archeologo autodidatta Basil Brown per aiutarla nelle ricerche ed iniziare gli scavi, mentre l'ombra della guerra si fa sempre più opprimente...

giovedì 18 febbraio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 - 24 FEBBRAIO)


Settimana cinematografica fiacca questa entrante, dove il titolo principale è una commedia nera passata con buon successo all'ultimo Festival di Toronto, I care a lot (con Rosamund Pike e Dianne Wiest). Da segnalare anche l'uscita di un nuovo documentario su Pelè (Il re del calcio) e un "horroraccio" indipendente (The Empty Man) molto apprezzato nelle sale d'oltreoceano. 
Per chi si accontenta...

lunedì 15 febbraio 2021

NOTIZIE DAL MONDO


titolo originale:
NEWS OF THE WORLD (USA, 2020)
regia: PAUL GREENGRASS
sceneggiatura: LUKE DAVIES, PAUL GREENGRASS
cast: TOM HANKS, HELENA ZENGEL
durata: 118 minuti
giudizio: 


Texas, 1870. Cinque anni dopo la fine della Guerra di Secessione, il capitano Jefferson Kyle Kidd batte le polverose strade dell'immenso stato americano portando notizie agli abitanti dei villaggi più remoti, che altrimenti non avrebbero idea di quello che accade nel mondo. Lo accompagna la dodicenne Johanna, un'orfana indiana in cerca dei suoi zii.


mercoledì 10 febbraio 2021

ANDIAMO AL CINEMA (IN STREAMING) - LE USCITE DELLA SETTIMANA (10 - 17 FEBBRAIO)


Il cinema si arrende al Covid: "congelato" da quasi un anno, più volte rimandato in attesa di tempi migliori e già da tempo in circolazione illegale causa pirateria, Wonder Woman 1984 esce direttamente in streaming senza aspettare la riapertura delle sale. E' il primo grande blockbuster ad arrendersi alla pandemia, e purtroppo non sarà certo l'unico: la Warner Bros. ha già annunciato che tutto il proprio catalogo 2021 si potrà vedere contemporaneamente sia in sala che in rete, e di sicuro anche gli altri Studios seguiranno questa strada...  un altro duro colpo per chi investe e lavora nel settore, le cui sorti paiono quasi dimenticate dalla politica. Mala tempora currunt.


lunedì 8 febbraio 2021

MALCOLM & MARIE


titolo originale:
MALCOLM & MARIE (USA, 2020)

regia:
SAM LEVINSON

sceneggiatura:
SAM LEVINSON
cast:
JOHN DAVID WASHINGTON, ZENDAYA

durata:
106 minuti

giudizio:



Un regista e la sua compagna rientrano a casa dopo la trionfale anteprima dell'ultimo film di lui. Ci sarebbero tutti i presupposti per essere felici, invece la notte si rivelerà un duro terreno di confronto sentimentale per entrambi.