giovedì 26 maggio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (25 - 31 MAGGIO)


Lo ha voluto con tutte le sue forze Tom Cruise questo sequel di Top Gun, riuscendo infine a produrlo e girarlo ben tre anni fa, prima di "congelarlo" fino ad oggi a causa del Covid. Adesso finalmente esce in sala e, crediamo, questo ritardo forzoso contribuirà ad accrescere ancora di più l'effetto vintage su cui si basa tutto il film, che rincorre un pubblico di nostalgici e appassionati. Per il cinema italiano invece è il momento di Nostalgia di Mario Martone, con Pierfrancesco Favino protagonista assoluto, direttamente dall'ultimo Festival di Cannes.


martedì 24 maggio 2022

LAMB


titolo originale: LAMB (ISLANDA, 2021)
regia: VALDIMAR JOHANSSON
sceneggiatura: SJON, VALDIMAR JOHANSSON
cast: NOOMI RAPACE, HILMIR SNAER GUDNASON, BJORN HLYNUR HARALDSSON
durata: 106 minuti
giudizio: 



Maria e Ingvar allevano pecore in un lembo sperduto dell'Islanda. La loro unione è stata messa a dura prova dalla perdita della loro prima figlia, morta appena nata. Un giorno però Maria scopre che una pecora del suo gregge ha partorito uno strano essere, metà agnello e metà donna, che porta subito in casa con sè dandole il nome di Ada e accudendolo come un bambino. L'assurdo ménage sarà però sconvolto dall'arrivo del fratello di Ingvar, Petur, il quale rimane scioccato dalla "novità"...  

lunedì 23 maggio 2022

BOX OFFICE (19 - 22 MAGGIO 2022)

La data di uscita "ufficiale" è fissata per dopodomani 25 maggio, eppure anche solo con le anteprime il nuovo Top Gun balza direttamente al primo posto del box office settimanale: segno del grande feeling che ancora c'è tra Tom Cruise e il pubblico italiano, ma anche degli asfittici dati del nostro botteghino che ormai sono sempre più desolanti... ad ogni modo, gli 800mila euro incassati da Top Gun in soli tre giorni di questi tempi sono davvero tanta roba.

giovedì 19 maggio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (19 - 25 MAGGIO)

Sì, lo so. Fa caldo, l'estate è alle porte, le spiagge sono pronte per i primi bagni, si ha voglia di uscire, fare tardi e tornare finalmente alla normalità. Figurarsi se vi proponessi di andare al cinema a vedere la prima parte (di tre ore) di una serie tv "prestata" al il grande schermo e che parla del rapimento di Aldo Moro... direste che sono da ricovero immediato. Se però vi dicessi che questa produzione è stata selezionata e acclamata al Festival di Cannes, che è basata su un grande film del passato (Buongiorno, notte del 2003) e che è diretta dallo stesso regista, un "ragazzo" di 82 anni che rimane, a tutt'oggi, il più sperimentatore e avanguardista tra tutti i registi italiani, allora forse cambiereste idea? Marco Bellocchio mi aveva fatto decisamente inc***are con il suo ultimo lavoro (qui spiego perchè) ma non c'è un solo suo film, davvero, che un cinefilo si possa permettere di perdere. Buona visione!

martedì 17 maggio 2022

UNA SQUADRA / L'AVIATORE : DUE DOCUMENTARI CHE RACCONTANO (BENE) LO SPORT

 



Sono pochi, pochissimi i film a tema sportivo degni di nota. Per un motivo molto semplice: lo sport è già di per sè emozione allo stato puro ed è molto difficile restituire a livello di fiction l’adrenalina della diretta. Per questo il documentario è forse la dimensione giusta, il miglior modo per raccontare le imprese dello sport: ed è curioso che in questi giorni, quasi in contemporanea, siano usciti due documentari su due imprese sportive che ci riportano a suon di nostalgia e commozione a un’epoca in cui i loro protagonisti erano prima di tutto uomini, uomini veri: e se Una squadra di Domenico Procacci ci riporta a quell’unica, drammatica finale di Coppa Davis giocata (e vinta) dall’Italia in un paese ostile e antidemocratico, L’Aviatore tratteggia invece un ritratto appassionato e commovente di Gilles Villeneuve, ovvero il pilota più amato di sempre dai tifosi ferraristi, icona e manifesto di una Formula Uno eroica che ormai non esiste più, ma che rimpiangiamo ogni giorno che passa...

lunedì 16 maggio 2022

BOX OFFICE (12 - 15 MAGGIO 2022)


Il primo weekend di caldo estivo coincide ovviamente con lo svuotamento delle sale... nulla hanno infatti potuto le (scarse) offerte cinefile della settimana in confronto al richiamo della spiaggia. Con l'unica, scontata eccezione di Doctor Strange che, pur perdendo 2/3 degli incassi rispetto alle cifre del debutto, conquista comunque il secondo posto assoluto stagionale superando gli 11 milioni di euro. Tutti gli altri mestosamente non pervenuti, come da facile previsione.

venerdì 13 maggio 2022

RECENSIONI IN PILLOLE (LA FIGLIA OSCURA/C'MON C'MON/APOLLO 10 1/2)


Il cinema americano non va necessariamente identificato con Hollywood. Anche negli Stati Uniti esiste un cinema indipendente, slegato dalle major, lontano dalle logiche industriali non soltanto dal punto di vista economico ma soprattutto da quello artistico, certo ben più libero e creativo rispetto ai blockbuster degli Studios. The Last Doughter (passato in concorso a Venezia), C'mon C'mon e Apollo 10 1/2 ne sono esempi più che discreti. Due di questi tre film sono targati Netflix, e non è un caso: è ormai un dato di fatto che certi film oggi sia possibile vederli solo grazie alle piattaforme streaming, che al momento (ancora) consentono ai registi di "osare" e sbizzarrirsi, anche in produzioni commercialmente più rischiose.

giovedì 12 maggio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (12 - 18 MAGGIO)


Un weekend, quello entrante, curiosamente caratterizzato dallo spionaggio: sono due infatti le pellicole a tema in uscita oggi, lo spettacolare Secret Team 355 (che annovera un cast tutto femminile, e di tutto rispetto) e il più rigoroso L'arma dell'inganno - Operazione Mincemat, che ricostruisce un'importante vicenda storica forse decisiva per le sorti della seconda guerra mondiale.
Da tenere d'occhio però anche il bel dramma Generazione low cost (con la sua bellissima protagonista, Adele Exarchopoulos) e soprattutto il documentario di Sky Una squadra, dedicato al ricordo dell'impresa della nazionale italiana di tennis vincitrice della Coppa Davis nel 1976 contro il Cile di Pinochet. Un evento sportivo che a suo modo diventò anche specchio di un'epoca.

lunedì 9 maggio 2022

BOX OFFICE (5 - 8 MAGGIO 2022)

Partenza boom per Doctor Strange che incassa otto milioni di euro in cinque giorni scarsi. Una cifra record che pare dimostrare quanto, evidentemente, la crisi della sale sia dovuta più a un problema di offerta cinematografica piuttosto che all'obbligo della mascherina: ormai i grandi numeri si fanno solo con i cinecomics o con i cartoni animati, mentre ogni altro prodotto che esula da questi generi è destinato a soffrire. Segnali di un pubblico (e di un'epoca) che cambia, sotto i nostri occhi. 

giovedì 5 maggio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (4 - 11 MAGGIO)


"Doctor Strange, con l'aiuto di vecchi e nuovi alleati mistici [sic!] attraversa le complesse e pericolose realtà alternative del Multiverso per affrontare un nuovo avversario misterioso..." 

Ho citato testualmente la trama (trama?) del nuovo blockbuster Marvel, ripresa da un noto sito di cinema. 
Lo dico senza giri di parole: per me una roba così è masochismo puro.
Ho smesso da tempo di chiedermi cosa ca**o sia il Multiverso, cosa ca**o siano gli Alleati Mistici, cosa ca**o siano le Realtà Alternative e perchè miliardi di persone nel mondo guardino 'sta roba... che evidentemente crea dipendenza.

Lo so: sono vecchio, ottuso, testone e rompicoglioni.
Eppure continuo a pensarla come Scorsese: il cinema è un'altra cosa.
Ma capisco (fino a qui ci arrivo) che il Multiverso serve a mantenere in vita tutto il cinema mainstream (e di conseguenza l'intero sistema-cinema, inteso come cinema in sala).

E allora vaffanculo alla maggioranza, come diceva Benigni.
Buon divertimento nel Multiverso.   

lunedì 2 maggio 2022

BOX OFFICE (28 APRILE - 1 MAGGIO 2022)


Animali fantastici
ancora primi davanti a Downton Abbey (new entry) ma botteghino ancora in netta discesa per tutti, complice anche il ponte del primo maggio che non ha invogliato la gente a recarsi al cinema. Ne fa le spese soprattutto Leonardo Pieraccioni che, tolti gli incassi delle sale toscane (comunque non esaltanti), rimedia un magrissimo risultato nel resto d'Italia. Il passaparola questa volta ha funzionato al contrario, e devo dire che la cosa non mi stupisce...

giovedì 28 aprile 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (28 APRILE - 4 MAGGIO)


Weekend cinematografico incredibilmente privo di titoli di richiamo, stretto tra gli Animali Fantastici (che ancora occupano militarmente la maggioranza delle sale) e Doctor Strange, pronto invece a invadere i nostri cinema la prossima settimana. Così, le uniche uscite di rilievo si riducono a due interessanti film francesi (Tromperie e Arthur Rambo) e al secondo capitolo di Downton Abbey, tratto dalla fortunata serie televisiva. Per chi si accontenta...   

martedì 26 aprile 2022

BOX OFFICE (21 - 24 APRILE 2022)

Gli Animali fantastici, pur con numeri dimezzati rispetto alla settimana precedente (tendenza comunque generalizzata a tutto il box office) irrompono nella top ten assoluta scalzando quello che era l'unico film italiano rimasto, ovvero Me contro te - Il mistero della scuola incantata. Discreto invece il debutto di un altro film italiano, Il sesso degli angeli di Leonardo Pieraccioni, che esordisce al secondo posto della classifica "di tappa", seppur lontanissimo dai fasti ormai irripetibili de Il Ciclone e Fuochi d'artificio. Non male nemmeno il risultato di The Northman, film ad alto budget ma non da grande pubblico, che fa registrare una buona media schermo.

sabato 23 aprile 2022

FINALE A SORPRESA


titolo originale: COMPETENCIA OFICIAL (SPAGNA/ARGENTINA, 2021)
regia: MARIANO COHN E GASTON DUPRAT
sceneggiatura: MARIANO COHN, GASTON DUPRAT, ANDRES DUPRAT
cast: PENELOPE CRUZ, ANTONIO BANDERAS, OSCAR MARTINEZ
durata: 114 minuti
giudizio: 



Lola Cuevas, famosa regista lesbica  e "alternativa", viene scritturata da un anziano filantropo per dirigere un film che lasci un segno nella storia del cinema (!) i cui due attori protagonisti sono acerrimi rivali e caratterialmente agli antipodi. Ai fini della riuscita dell'opera, Lola cercherà caparbiamente di instaurare un feeling tra loro... 

giovedì 21 aprile 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (21 - 27 APRILE)


Non ne sentivamo certo la mancanza, ma il titolo di punta (si fa per dire) del weekend entrante è Il sesso degli angeli, il nuovo film di Leonardo Pieraccioni più volte rimandato causa pandemia e ora in arrivo al cinema in una settimana difficile per le sale cinematorafiche (stretta tra due ponti, quello di Pasqua e del 25 aprile, dove la gente presumibilmente "scapperà" in giro per le vacanze, meteo permettendo). Vedremo. Per i cinefili escono comunque anche due titoli importanti, The Northman di Robert Eggers e l'esilarante Finale a Sorpresa, diretto dalla coppia Mariano Cohn e Gastòn Duprat, passato in concorso a Venezia. E poi ci saranno anche Sandra Bullock e Brad Pitt che si divertono in The Lost City, parodia di Indiana Jones facente il verso a un bel film di James Gray di qualche anno fa (The Lost City of Z)

martedì 19 aprile 2022

BOX OFFICE (14 - 17 APRILE 2022)

Stravincono come da pronostico gli Animali Fantastici, nonostante un weekend festivo dove il pubblico ha ovviamente approfittato del primo "ponte" dell'anno per fuggire di casa. Sono infatti piuttosto magri gli incassi degli altri film, e in particolar modo soffre (tanto per cambiare) il cinema di qualità: con l'unica, lodevole eccezione di Tra due mondi (mille euro di media/schermo, non male davvero) le uniche due uscite d'essai della settimana (Sundown e Storia di mia moglie) non raggiungono insieme i 20mila euro. Un dato desolante...
   



sabato 16 aprile 2022

SUNDOWN


titolo originale: SUNDOWN (MESSICO, 2021)
regia: MICHEL FRANCO
sceneggiatura: MICHEL FRANCO
cast: TIM ROTH, CHARLOTTE GAINSBOURG, IAZUA LARIOS
durata: 83 minuti
giudizio: 



Un uomo d'affari inglese, in vacanza ad Acapulco con la famiglia, viene richiamato in patria per l'improvvisa morte della madre. Lui però con un pretesto finge di aver dimenticato il passaporto e decide di restare in Messico, da solo, abbandonandosi pigramente alla nullafacenza... 

giovedì 14 aprile 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (14 - 20 APRILE)

Tornano gli Animali Fantastici, classico blockbuster pasquale ormai giunto al terzo capitolo della saga: i primi due hanno incassato complessivamente un miliardo e mezzo di euro in tutto il mondo... le aspettative degli esercenti per rimpinguare gli introiti delle sale cinematografiche sono quindi più che lecite. 

Ma tra le uscite della settimana mi permetto di segnalare anche un piccolo film messicano che, pur in massima parte stroncato dalla critica, personalmente mi ha colpito molto (spiegherò poi perchè nella recensione, che arriverà a breve). Si chiama Sundown, e vede come interprete principale un ottimo Tim Roth nella parte di un uomo che decide di abbandonarsi all'indolenza, di arrendersi all'inedia ... il perchè non si può spoilerare, vi dico solo che ho trovato questa nuova opera di Michel Franco molto, molto toccante. Ne riparleremo. 

lunedì 11 aprile 2022

UN VITA IN FUGA

titolo originale: FLAG DAY (USA, 2021)
regia: SEAN PENN
sceneggiatura: JEZ e JOHN HENRY BUTTERWORTH
cast: DYLAN PENN, SEAN PENN, KATHERIN WINNICK, HOPPER JACK PENN, JOSH BROLIN 
durata: 109 minuti
giudizio: 




Travolto dai debiti, il truffatore John Vogel abbandona ripetutamente casa e famiglia per provare ogni volta a rifarsi una vita altrove, senza però aver fatto i conti con la figlia primogenita Jennifer che, al pari della polizia e dei creditori, lo inseguirà in capo al mondo nonostante tutto... 

BOX OFFICE (7 - 10 APRILE 2022)

Exploit di Sonic 2 che balza subito in testa al botteghino del weekend con 1,5 milioni di euro incassati, superando anche Morbius. Intanto, in attesa dei blockbuster "pasquali" (come il nuovo Animali Fantstici, che uscirà in settimana) vita durissima per le nuove uscite, confinate sul fondo della classifica con taluni flop clamorosi (come Bla Bla Baby di Fausto Brizzi ma anche il cartoon Troppo cattivi, entrambi con incassi davvero molto lontani dalle aspettative)  

sabato 9 aprile 2022

SPENCER


titolo originale: SPENCER (USA, 2021)
regia:
 PABLO LARRAÍN

sceneggiatura:
 STEVEN KNIGHT
cast:
 KRISTEN STEWART, JACK FARTHING, TIMOTHY SPALL, SALLY HAWKINS, SEAN HARRIS, STELLA GONET
durata: 111 minuti
giudizio:
 



Natale 1991. La principessa Diana Spencer trascorre un ordinario weekend di orrore e frustrazione insieme all’intera famiglia reale, da cui non si è mai sentita così distante. Sarà l’ultimo passato insieme al marito Carlo, futuro re d’Inghilterra, prima dell’inevitabile separazione.

giovedì 7 aprile 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (7 -12 APRILE)


Settimana pre-pasquale priva di blockbuster ma ricca di uscite d’autore, curiosamente con due film molto diversi ma che esplorano, ognuno a modo loro, il tema della genitorialità: sono La figlia oscura (che segna il debutto alla regia di Maggie Gyllenhaal, con un film tratto dal romanzo omonimo di Elena Ferrante) e C’Mon C’Mon di Mike Mills, con un Joaquin Phoenix ben lontano dal ruolo del Joker che gli è valso l’Oscar. Per chi invece predilige lo streaming, su Amazon Prime arriva La cena delle spie, classica spy story che omaggia il genere e può contare su un cast di tutto rispetto, ma il titolo più intrigante lo offre forse Netflix con Apollo 10 1/2, il nuovo film d'animazione firmato da Richard Linklater che racconta in modo del tutto particolare (e personale) l'epopea dello sbarco sulla Luna. Da vedere.

martedì 5 aprile 2022

RECENSIONI IN PILLOLE (UN AUTRE MONDE/FULL TIME/PARIGI, 13 ARR.)

 

Smettiamola, per favore, di dire che "di questi film se ne fanno fin troppi...". Semmai è vero il contrario, ovvero che se ne fanno sempre troppo pochi (in Italia, poi, quasi nessuno, ed è molto triste per un cinema come il nostro che una volta era in prima linea per impegno civile. E menomale che ci hanno pensato i lavoratori della GKN a smuovere le acque di un'opinione pubblica immobile: onore a loro e al loro #insorgiamo, il "reality" più bello che ci possa essere): Stéphane Brizè e Eric Gravel analizzano lucidamente il mondo del lavoro di oggi, ormai sempre più in mano di chi vuole il profitto a tutti i costi, alla faccia di tutto il resto. E poi ci pensa Jacques Audiard a parlarci di giovinezza, precarietà e amore, in un manifesto dolente della generazione Z (i trentenni di oggi) come Parigi, 13 arr. Tre film francesi, tre film importanti, tre film che dimostrano, semmai ce ne fosse bisogno, l'incredibile vitalità del cinema transalpino. Ormai, inutile nasconderlo, anni luce superiore al nostro.

lunedì 4 aprile 2022

BOX OFFICE (31 MARZO - 3 APRILE 2022)

Incassi in timida risalita, complice anche il maltempo che ha flagellato l'Italia nel weekend e invogliato gli spettatori ad andare al cinema. Meglio così. Buon debutto di Morbius, ennesimo Marvel movie arrivato in sala, e del cartone Troppo cattivi. Così così invece il nuovo film di Sean Penn, Una vita in fuga, mentre crolla Spencer. Non pervenuti, com'era purtroppo ampiamente previsto, gli incassi di due film importanti come Full time e Un altro mondo, "ghettizzati" dalla distribuzione e confinati ai margini del botteghino, nonchè ennesima dimostrazione di quanto sia difficile oggi proporre titoli "impegnati" nel nostro paese.

venerdì 1 aprile 2022

CODA (I SEGNI DEL CUORE)

 
titolo originale: CODA (USA, 2021)
regia:
 SIAN HEDER

sceneggiatura:
 SIAN HEDER
cast:
 EMILIA JONES, TROY KOTSUR, MARLEE MATLIN, EUGENIO DERBEZ, DANIEL DURANT

durata:
 105 minuti

giudizio:
 



La sedicenne Ruby è l'unica persona udente della sua famiglia, cui fa da interprete: i genitori e il fratello sono infatti sordi dalla nascita. Tutti insieme gestiscono, faticosamente ma felicemente, una piccola impresa di pesca. Ma quando Ruby, stimolata dal suo professore di musica, maturerà la decisione di iscriversi al college per coltivare la sua passione per il canto, si troverà costretta a scegliere tra lo studio e la sua famiglia, che senza il suo aiuto si troverebbe in grande difficoltà nella vita di tutti i giorni...

giovedì 31 marzo 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (31 MARZO - 6 APRILE)


E' il weekend di Morbius e di Troppo cattivi, probabili acchiappa-incassi, del neo-oscarizzato CODA che arriva in sala dopo il passaggio in streaming (ne parleremo presto) e anche del nuovo film Netflix di Judd Apatow, Nella bolla, che si fa grasse risate del Covid e dei suoi problemi. E' anche il weekend di Sean Penn e del suo nuovo road movie, Una vita in fuga, dove recita insieme a sua figlia. In America è stato spernacchiato, ma noi vogliamo dargli fiducia lo stesso. Ma è anche (oserei dire soprattutto) il momento di due film importanti, entrambi sul tema del lavoro (che non c'è) e dei diritti sociali, sulle battaglie sindacali e sulla lotta di classe. Sono Full time di Eric Gravel e Un altro mondo, di Stéphane Brizé. Due bellissimi film francesi, entrambi apprezzati a Venezia, che ci sbattono in faccia la logica spietata del capitalismo. In Italia il tema del lavoro, anche al cinema, è pressochè scomparso dai radar... e un cinema di questo tipo, purtroppo, sembra ormai fantascienza.


martedì 29 marzo 2022

BOX OFFICE (24 - 27 MARZO 2022)

Weekend fiacchissimo a livello di incassi (non è una novità, purtroppo) con le nuove uscite in grande sofferenza: Spencer di Pablo Larraìn debutta al terzo posto in classifica (ma con appena 300mila euro al botteghino) mentre va ancora peggio ad Ambulance di Michael Bay: il nome del regista californiano una volta era garanzia di successo commerciale, mentre ora rischia un flop clamoroso sin dalla prima settimana di programmazione...

lunedì 28 marzo 2022

L'OSCAR DELLA RESTAURAZIONE

 

Dimenticatevi Parasite, Nomadland e la presunta apertura dell'Academy al cinema "indie": nell'edizione forse più imbarazzante della sua storia (culminata nello schiaffone di Will Smith a Chris Rock, vero momento "scult" della serata) l'Oscar 2022 respinge ancora una volta Netflix e torna indietro di decenni premiando un remake fotocopia come CODA (I segni del cuore, in italiano), ordinario filmetto di buoni sentimenti, disabilità e lacrime al punto giusto, perfetto per una serata mediocre e prevedibilissima come quella di stanotte. Will Smith e Jessica Chastain vincono con le peggiori interpretazioni della loro carriera, mentre Jane Campion si aggiudica la statuetta per la miglior regìa, forse l'unico verdetto sensato di un'annata davvero mediocre per il cinema mainstream. Dispiace anche per Paolo Sorrentino, battuto da Drive my car nella corsa per i film stranieri, verdetto secondo me discutibile (ma so bene di essere tra i pochi che non si sono fatti incantare dal film giapponese...)

venerdì 25 marzo 2022

OSCAR 2022: ANALISI, PRONOSTICI E SPERANZE. LA GUIDA ALLA NOTTE DELLE STELLE

 



Dovrà essere in tutti i modi l'edizione del ritorno alla normalità la 94. Notte degli Oscar, che si terrà domenica prossima al Dolby Theatre di Los Angeles: finalmente tutte le stelle torneranno in teatro l'una accanto all'altra (non è dato sapere se con mascherina o meno...) in una cerimonia accorciata entro le tre ore per esigenze televisive e per la prima volta non tutta in diretta (alcune premiazioni minori saranno preregistrate prima dell'inizio dello show). Tutto questo per ribadire con forza che il peggio è passato, il Covid è alle spalle (speriamo) ed è l'ora di ricominciare a riempire le sale cinematografiche. Personalmente direi che a livello qualitativo non è stata un'annata da ricordare, con pochi film davvero degni di nota (Licorice Pizza unica fulgida eccezione) e una serie di titoli che non definirei certo entusiasmanti. La lotta per il miglior film sarà ristretta verosimilmente a due-tre pellicole (Il potere del cane, favorito, Belfast e il sorprendente CODA - I segreti del cuore), con il nostro Paolo Sorrentino in lizza per la statuetta al miglior film internazionale. Di seguito, come ogni anno, la solita "guida" all'evento con analisi, pronostici e speranze categoria per categoria. E se vi andasse di scrivere qualche vostra opinione ne potremmo poi parlare insieme...

giovedì 24 marzo 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (24 - 30 MARZO)

Settimana ricca di uscite, ma una sola davvero di spessore: il weekend che ci condurrà alla Notte degli Oscar di domenica prossima vede in scena una protagonista assoluta, fresca di nomination: Kristen Stewart interpreta (brillantemente, diciamolo) Lady Diana in Spencer di Pablo Larraìn, ancora una volta alle prese con un ritratto femminile intenso e potente. Il film racconta, o meglio immagina come potrebbero essere andate le cose tra Diana e il consorte Carlo nell'ultimo weekend natalizio trascorso in famiglia prima della dolorosa separazione. Pellicola ambiziosa ma forse non riuscita del tutto (lo dico da "larrainiano" convinto), comunque piena di fascino. In ogni caso da vedere.

martedì 22 marzo 2022

LICORICE PIZZA


titolo originale: LICORICE PIZZA (USA, 2021)
regia: PAUL THOMAS ANDERSON
sceneggiatura: PAUL THOMAS ANDERSON
cast: COOPER HOFFMAN, ALANA HAIM, SEAN PENN, BRADLEY COOPER, TOM WAITS
durata: 133 minuti
giudizio: 



Los Angeles, anni '70. L'intraprendente 15enne Gary Valentine incontra l'insicura 25enne Alana Kane, e per lui è colpo di fulmine. La ragazza ovviamente non la pensa così, eppure c'è qualcosa che attrae chimicamente i due... che continueranno a cercarsi e riprendersi nell'America (ancora) innocente dell'epoca


lunedì 21 marzo 2022

BOX OFFICE (17 - 20 MARZO 2022)

The Batman campione d'incassi per la terza settimana consecutiva, ma alle sue spalle troviamo due belle novità: Corro da te di Riccardo Milani sfrutta appieno la coppia Favino-Leone ed è secondo, mentre sull'ultimo gradino del podio troviamo Licorice Pizza di Paul Thomas Anderson, un titolo da cinefili che ha avuto un ottimo riscontro anche di pubblico (e la cosa ci fa immensamente piacere). Fiasco totale invece per C'era una volta il crimine, distribuito massicciamente su tutto lo stivale ma con incassi risibili... forse non era proprio il caso di allungare il brodo con un terzo capitolo.

venerdì 18 marzo 2022

THE BATMAN

 


titolo originale: THE BATMAN (USA, 2022)
regia: MATT REEVES
sceneggiatura: MATT REEVES, PETER CRAIG
cast: ROBERT PATTINSON, ZOE KRAVITZ, PAUL DANO, COLIN FARRELL, JOHN TURTURRO, ANDY SERKIS, JEFFREY WRIGHT, BARRY KEOGHAN
durata: 176 minuti
giudizio: 



In una Gotham City sporca, violenta e super corrotta, un Vigilante mascherato da pipistrello pattuglia in lungo e in largo i vicoli bui della città a caccia di criminali da assicurare (a modo suo) alla giustizia. Ma quando il sindaco di Gotham viene barbaramente ucciso da un terrorista psicopatico, l'Enigmista, la posta in gioco si farà molto, molto più alta... 

giovedì 17 marzo 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (17 - 23 MARZO)


L’ho scritto tante volte: un grande Autore è colui che riesce a far sembrare speciali le cose normali. E Paul Thomas Anderson in questo ci va a nozze: Licorice Pizza è un piccolo, semplicissimo film di una freschezza meravigliosa, che riconcilia con il cinema. Due ragazzi si conoscono nella Hollywood degli anni ‘70: a loro modo si frequentano, si amano, vivono la loro vita in una terra dei sogni, che alla fine è anche la nostra... c’è poco da sognare invece in Moonfall di Roland Emmerich, catastrofico action-movie che non poteva uscire in momento più inopportuno, mentre Riccardo Milani dopo gli ottimi incassi dei due Come un gatto in tangenziale prova a farci sorridere un po’ con il suo nuovo Corro da te (commedia ben poco originale ma che può contare su una coppia artistica di tutto rispetto come Pierfrancesco Favino e Miriam Leone

martedì 15 marzo 2022

FLEE

 
titolo originale: FLEE (DANIMARCA, 2021)
regia: JONAS POHER RASMUSSEN
sceneggiatura: JONAS POHER RASMUSSEN, AMIN NAWABI
durata: 98 minuti
giudizio: 



Amin è un ragazzo afghano fuggito dal suo paese e rifugiatosi da anni in Danimarca. Il regista Jonas Poher Rasmussen lo ha conosciuto durante un viaggio in treno e lo ha convinto, non senza fatica, a raccontare davanti alla macchina da presa la sua storia vera e terribile... 

lunedì 14 marzo 2022

BOX OFFICE (10 - 13 MARZO 2022)



Non si finisce mai di imparare: il secondo miglior incasso della settimana (dopo The Batman, naturalmente) se lo aggiudicano i BTS (??), una boy-band coreana che, mi dicono, vanta milioni di fan sparsi per il globo e il cui ultimo concerto, trasmesso in diretta mondiale (!) su una trentina di schermi del gruppo The Space, ha raccolto 400mila euro in poco più di due ore di trasmissione. Confesso candidamente che prima di stasera non avevo idea di chi fossero questi giovanotti (e da domani sera mi sarò tranquillamente dimenticato della loro esistenza), in ogni caso complimenti vivissimi e felicitazioni: di questi tempi chiunque riesca a portare un po' di gente in sala, di qualsiasi cosa si tratti, è senz'altro benemerito!

giovedì 10 marzo 2022

FONDAZIONE (SERIE TV)

 
titolo originale: FOUNDATION (USA, 2021)
regia: DAVID S. GOYER, RUPERT SANDERS, ANDREW BERNSTEIN, ALEX GRAVES, JENNIFER PHANG, ROXANNE DAWSON
sceneggiatura: DAVID S. GOYER, JOSH FRIEDMAN, OLIVIA PURNELL, LAUREN BELLO, L.DANA JACKSON, MARCUS GARDLEY, CAITLIN SAUNDERS, SARAH NOLEN, VICTORIA MORROW
cast: JARED HARRIS, LOU LLOBELL, LEE PACE, LEAH HARVEY, JARED HARRIS, ALFRED ENOCH, LAURA BIRN
durata: 10 episodi da 60 minuti circa
giudizio: 



Anno 12.067 Era Galattica: la giovane studiosa Gaal Dornick arriva nella capitale imperiale, Trantor, per raggiungere il suo mentore Hari Seldon, inventore di una nuova scienza matematica chiamata "psicostoria" grazie alla quale è possibile predire gli eventi futuri studiando i comportamenti delle masse. Accusati e condannati per blasfemia dall'imperatore Cleon XII, verranno entrambi  esiliati insieme a un gruppo di seguaci sull'inospitale e remoto pianeta Terminus dove costituiranno la cosiddetta Fondazione, una comunità di studiosi che avrà il compito di preservare la conoscenza umana in vista di un'eventuale crisi e la conseguente caduta dell'Impero...

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (10 - 16 MARZO)

 

L'uscita di punta del weekend entrante è C'era una volta il crimine, terzo episodio della divertente saga "fantacriminale" ideata e diretta da Massimiliano Bruno. Ma le novità più importanti arrivano stavolta dalla rete, con Red, nuovo gioiellino firmato Pixar, e l'action-movie The Adam Project, visibile su Netflix. Per chi invece ama il cinema d'autore escono in sala il pluricandidato all'Oscar Flee e il vincitore della Berlinale 2020 Il male non esiste. Sperando, come sempre, in un'adeguata distribuzione.

lunedì 7 marzo 2022

BOX OFFICE (3 - 6 MARZO 2022)


The Batman ovviamente batte tutti, ma gli incassi del primo weekend dell'uomo pipistrello non sono così stratosferici come gli addetti ai lavori si aspettavano (o forse speravano). Tre milioni e mezzo di euro in quattro giorni sono infatti un buon risultato ma molto, molto lontani dagli 11 milioni con cui esordì Spider-man, il suo "concorrente" diretto. Ma il nuovo Batman è molto diverso dall'ultimo Spider-man: si tratta di un blockbuster atipico, autoriale, cupo e con pochissima azione, un polar travestito da cinecomic che il pubblico medio, specialmente quello dei giovani, fa fatica a recepire. Vedremo dove arriverà e soprattutto se il passaparola dei cinefili sortirà qualche effetto, perchè stiamo comunque parlando di un bel film.

Alle sue spalle continuano invece a andare benissimo sia Uncharted che Assassinio sul Nilo, per non parlare dell'ottima tenitura di Belfast: il film autobiografico di Kenneth Branagh si conferma sul podio settimanale nonostante non si tratti propriamente di una pellicola di largo consumo. Segno che la qualità paga, se si dà al pubblico la possibilità di fruirne (cioè di arrivare in sala). 

sabato 5 marzo 2022

NOSFERATU 100 (CON MARI DI REDRUMIA.IT)

 


Esattamente un secolo fa, un film cambiava (anzi, definiva) la storia del cinema horror e non solo. Il Nosferatu di Murnau compie oggi i suoi primi cento anni di vita, più attuale e inquietante che mai. Insieme all'amica Mari di Redrumia.it abbiamo provato a fare due chiacchiere "live" sull'argomento, scoprendo (purtroppo) di essere stati tra i pochi a celebrare il ricordo...

giovedì 3 marzo 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (3 - 9 MARZO)


Batman Vs. Spider-Man, chi avrà la meglio? Non è (per fortuna!) il titolo dell'ennesimo cinecomic-fotocopia, bensì la speranza di tanti esercenti di sale cinematografiche che si augurano che il nuovo film dedicato all'uomo pipistrello, il più umano tra tutti i supereroi (qui interpretato da Robert Pattinson), possa competere a livello di incassi con il suo "collega" in calzamaglia rossoblu. L'ultimo Batman invade i cinema italiani con una mega-produzione di durata spropositata (quasi tre ore), un cast superlusso e la solita valanga di effetti speciali. Vedremo se oltre alla confezione ci sarà anche del sentimento... Tra le uscite del weekend meritano però menzione anche il romantico Cyrano di Joe Wright e il bel documentario di Edoardo Leo su Gigi Proietti, un paio di titoli che possiamo davvero consigliare a scatola chiusa. 

lunedì 28 febbraio 2022

BOX OFFICE (24 - 27 FEBBRAIO 2022)

Posizioni invariate al vertice della classifica, in attesa del "ciclone" Batman che verosimilmente la prossima settimana riscriverà le graduatorie (o almeno così si augurano gli esercenti di cinema...) Continuano in ogni caso a vedersi cenni di risveglio al botteghino, con Uncharted e Assassinio sul Nilo che continuano a far registrare discreti incassi così come Belfast di Branagh, film più "difficile" ma gradito dal pubblico. Malinconico flop invece per Dario Argento: appena 100mila euro di incasso per l' ex re del brivido, vale a dire 15mila spettatori in tutta italia, perlopiù nostalgici.

sabato 26 febbraio 2022

BELFAST


titolo originale: BELFAST (GB, 2021)
regia: KENNETH BRANAGH
sceneggiatura: KENNETH BRANAGH
cast: JUDE HILL, JAMIE DORNAN, CAITRIONA BALFE, JUDI DENCH, CIARAN HINDS, COLIN MORGAN
durata: 97 minuti
giudizio: 



Belfast, 1969. Il piccolo Buddy, appena decenne, cresce libero e felice nel quartiere protestante della città, dove vive insieme ai genitori e ai nonni. Ma quando le tensioni tra cattolici e protestanti sfoceranno nella guerriglia di strada, la sua famiglia si troverà a dover scegliere se restare in città o trasferirsi in Inghilterra alla ricerca di un nuovo lavoro e di un ambiente tranquillo. 

giovedì 24 febbraio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (24 FEBBRAIO - 2 MARZO)


E' (di nuovo) il weekend di Kenneth Branagh e del suo Belfast, film autobiografico e molto sentito (qualcuno dice, magari giustamente, anche patinatissimo e molto ruffiano) con cui il regista nordirlandese fa più di un pensierino ai prossimi Oscar... ma l'attesa nelle sale italiane è soprattutto per Occhiali neri, il nuovo film di Dario Argento con cui il re del brivido sfida se stesso e gli anni che passano: qualcuno sorride sarcastico per questo ritorno dopo dieci anni esatti, altri se ne fregano, altri ancora (i fan) lo aspettano a gloria. Noi vorremmo vederlo, proprio per pura curiosità.   

martedì 22 febbraio 2022

GLI OCCHI DI TAMMY FAYE

titolo originale: THE EYES OF TAMMY FAYE (USA, 2021)
regia: MICHAEL SHOWALTER
sceneggiatura: ABE SYLVIA
cast: JESSICA CHASTAIN, ANDREW GARFIELD, VINCENT D'ONOFRIO, CHERRY JONES 
durata: 126 minuti
giudizio: 



Negli anni 70-80 i coniugi Jim e Tammy Bakker, una coppia di oltranzisti religiosi, fondarono un'emittente televisiva di trasmissioni ecclesiastiche che riscosse un immediato e incredibile successo in tutti gli Stati Uniti. Ben presto però si venne a sapere che il network era in realtà lo strumento per perpetrare un'enorme truffa ai danni di cittadini ignari e devoti, che elargivano soldi in nome della loro fede a una vera e propria associazione a delinquere

lunedì 21 febbraio 2022

BOX OFFICE (17 - 20 FEBBRAIO 2022)


Dal botteghino settimanale arrivano timidi ma confortanti segnali di ripresa: Uncharted, atteso film-videogioco con un cast deluxe (ci sono Tom Holland, Mark Whalberg e Antonio Banderas) debutta con 2,7 milioni di euro nel primo weekend, un incasso quasi "normale" da tempi pre-covid, mentre alle sue spalle Assassinio sul Nilo guadagna un altro milioncino e arriva a quota 3,5 milioni totali, a un passo dalla top-ten (che verosimilmente raggiungerà la prossima settimana). Ottimo anche il risultato di Ennio di Giuseppe Tornatore, dedicato al grande Morricone e capace di scaldare i cuori dei cinefili.   

giovedì 17 febbraio 2022

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (17 - 23 FEBBRAIO)

Ennio, il toccante e fluviale documentario di Giuseppe Tornatore su Ennio Morricone è l'unico titolo degno di nota tra le uscite settimanali, insieme a Leonora addio di Paolo Taviani (per la prima volta dietro la cinepresa senza il fratello Vittorio). Per il resto, parecchi fondi di magazzino e qualche truce horroraccio in streaming: un weekend cinefilo davvero desolante, in attesa (forse) dei film in odore di Oscar che dovrebbero uscire nelle prossime settimane...