giovedì 16 agosto 2018

ANON





titolo originale: ANON (GB/Germania, 2018)
regia: ANDREW NICCOL
sceneggiatura: ANDREW NICCOL
durata: 99 minuti
giudizio: 

lunedì 13 agosto 2018

DARKEST MINDS




titolo originale: THE DARKEST MINDS (Usa, 2018)
regia: JENNIFER YUH NELSON
sceneggiatura: CHAD HODGE
durata: 100 minuti
giudizio: 

giovedì 9 agosto 2018

TITO E GLI ALIENI




titolo originale: TITO E GLI ALIENI (Italia, 2018)
regia: PAOLA RANDI
sceneggiatura: PAOLA RANDI, MASSIMO GAUDIOSO, LAURA LAMANDA
durata: 92 minuti
giudizio: 


martedì 7 agosto 2018

BUONA VECCHIAIA, "COMPAGNO" BOB !


"Ancora un altro film e poi smetto". Lo aveva annunciato serenamente all'ultima Mostra di Venezia (dove ha ritirato il Leone d'oro alla carriera) ed è stato di parola: a 82 anni Robert Redford si ritira dalle scene, senza rimpianti e senza particolari proclami. Lo vedremo ancora una volta sul grande schermo, a settembre con The old man and the gun di David Lowery, mentre dopo si dedicherà alla pittura, alla regìa (se ne avrà voglia...) e a godersi la vecchiaia.

venerdì 3 agosto 2018

IL CINEMA CHE VERRA' : I DIECI FILM IMPERDIBILI DA QUI ALL' AUTUNNO

"The house that Jack Built", di Lars Von Trier

Archiviata l'estate (che comunque ha ancora in serbo titoli succosi come Ant-Man and The Wasp e Mission: Impossible - Fallout) le aspettative degli appassionati sono tutte rivolte alla prossima stagione, che come ogni anno si annuncia ricca di titoli e di star. In realtà come sempre più spesso accade a Hollywood le grandi novità sono pochine, mentre si tende invece a privilegiare l' "usato sicuro", cioè quei film che garantiscono incassi sicuri e ottime teniture. Largo dunque ai sequel di successo come Mamma mia! Ci risiamo, Animali fantastici: i crimini di Grindelwald, Gli Incredibili 2 e addirittura Mary Poppins! 

venerdì 27 luglio 2018

TIRANDO LE SOMME : COMMENTO "RAGIONATO" ALLA STAGIONE 2017 - 2018

Avengers: Infinity War
"Il cinema non morirà mai, ormai è nato e non può morire. Morirà la sala cinematografica, forse, ma di questo non me ne frega niente..."
(Mario Monicelli, 1991)

Il grande Monicelli come sempre aveva visto giusto, prima di tutti. I numeri sono impietosi e incontestabili: l'annata cinematografica 2017-2018 segna un'ulteriore regressione (circa il 10%) rispetto agli incassi della stagione scorsa, che già era stata la peggiore dell'ultimo quinquennio. Un calo ormai strutturale e costante, che certifica il cambiamento irreversibile delle abitudini del pubblico: il cinema in sala è ormai uno spettacolo sempre meno popolare e sempre più elitario. Ma per noi cinefili "resistenti" non è affatto una buona notizia.

mercoledì 25 luglio 2018

STAGIONE 2017 - 2018 : I "FLOP" DELL'ANNO


Ed eccoci, per contrappasso, all'altrettanto consueta classifica delle delusioni dell'anno: alcune fragorose (come l'ultimo Luchetti), altre preventivate (Il Giustiziere della notte), altre ancora invece inattese e per questo ancora più sorprendenti... ovviamente parlo a titolo personale: non mi era mai capitato di inserire nei flop della stagione il vincitore della Palma d'oro di Cannes (The Square), che invece a buona parte della critica è piaciuto. Oppure perfino l'ultimo Lanthimos, che qualche anno fa fu invece il mio preferito su queste stesse pagine con The Lobster.

Sarà che il tempo, i gusti e le mode passano... sarà anche che non si può sempre stare, artisticamente parlando, ai massimi livelli. Queste sono comunque le mie scelte, ragionate e non provocatorie, sulle quali possiamo tranquillamente discutere. Sono fatte apposta!

lunedì 23 luglio 2018

STAGIONE 2017 - 2018 : I "TOP" DELL' ANNO


Che l'appellativo di "cinefilo" faccia ormai rima con "resistente", direi che è un dato di fatto. E, arrivati come ogni anno al consueto bilancio stagionale, è impossibile non rimarcare la distanza che c'è tra i film che piacciono ai cinefili e quelli che piacciono al grande pubblico (che a sua volta, come vedremo tra qualche giorno parlando di incassi, è comunque sempre più piccolo...). Insomma, quello che voglio dire è che i film davvero belli vengono visti da pochi, spesso pochissimi appassionati, e la forbice purtroppo si allarga sempre di più. 

Non intendo certo aprire su queste pagine l'ennesimo pippone sull' importanza della cultura e sull'analfabetismo funzionale... altrimenti i miei tre lettori scapperebbero atterriti, ma è un dato di fatto che almeno 4-5 di quelli che (per me) sono stati i film più belli dell'anno, hanno avuto riscontri pessimi, quasi ridicoli al botteghino, e ciò mi fa pensare che, davvero, il buon cinema è sempre più elitario e lontano dalla gente. Ed è un vero peccato. Mi fermo qui.

giovedì 19 luglio 2018

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (19 - 26 LUGLIO)


Ultimo appuntamento stagionale con le uscite al cinema prima della pausa agostana (dove ci dedicheremo più che altro alle succose anticipazioni autunnali). Tra parecchi titoli sulla carta non proprio memorabili, spiccano un Ocean's 8 tutto al femminile e il thriller Breaking in diretto da James McTeague, un tizio che all'esordio realizzò un cult movie che faceva presagire una fulgida carriera (mai previsione fu più sbagliata...)

martedì 17 luglio 2018

DARKMAN (NOTTE HORROR 2018)


Ormai, possiamo dirlo, è un "classico" dell'estate: per il quinto anno consecutivo (chi l'avrebbe mai detto!) la nostra notte horror torna su SOLARIS e su tutti i blog "amici"  che aderiscono a questa bella iniziativa: del resto l'estate è la stagione dell'horror per antonomasia... La formula è sempre la stessa: ogni martedì (tradizionalmente il giorno caro a Zio Tibia) due recensioni su due blog diversi a due orari diversi (le 21 e le 23). La scaletta la potete vedere nel banner lungo in coda a questa recensione. Il sottoscritto per quest'anno ha puntato sulla nostalgia, andando a ripescare un film che lo accompagna fin da bambino... e che rivede ogni volta che passa in tv! Buon divertimento!