martedì 7 luglio 2020

NOTTE HORROR 2020 : SETTIMA EDIZIONE


Per nulla (o quasi) scalfita nè dal Covid 19 nè dalla proverbiale crisi del settimo anno, ecco che ritorna l'appuntamento fisso dell'estate per tutti i blogger "resistenti" di cinema e (soprattutto) per i nostri lettori: la Notte Horror 2020 ci accompagnerà per questi due mesi con le solite, succulente recensioni che tutti voi adorate... o almeno lo speriamo!

Naturalmente, formula che vince non si cambia: ogni martedì, nelle consuete due "finestre" alle ore 21 e alle ore 23, due colleghi blogger recensiranno un film a testa scelto dalla produzione più o meno "trash" degli anni '70 - '80 - '90: lo scopo è quello di fare un tuffo nel passato (sulla falsariga delle celebri notti horror targate Italia Uno!) e condividere una passione, oltre che farvi (ri)scoprire tanti bei blog: quelli che ancora combattono strenuamente contro l'assedio dei social!


Ed ecco dunque il calendario completo della rassegna: SOLARIS andrà in scena il prossimo 18 agosto alle ore 21 con Specie Mortale, ma tutti i titoli sono da seguire a cominciare da quelli di stasera: buon divertimento e buoni brividi a tutti!!

lunedì 6 luglio 2020

BOX OFFICE (2 - 5 LUGLIO 2020)

Calma piatta al botteghino, come era ovvio che fosse data la stagione balneare, gli strascichi del Covid e quasi l' 80% dei cinema ancora chusi. L'unica new-entry della settimana, Matthias e Maxime di Xavier Dolan, non raggiunge i diecimila euro (il film però è uscito in contemporanea anche in streaming sulla piattaforma MioCinema), mentre più o meno con la stessa cifra Favolacce strappa a I Miserabili le vetta del box office settimanale. Ma giusto ad onor di cronaca...

giovedì 2 luglio 2020

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (2 - 8 LUGLIO)


Caldo, Covid e indifferenza: i cinema hanno riaperto ma nessuno sembra essersene accorto, in primis i distributori che non distribuiscono: appena tre pellicole in uscita nel weekend, fondi di magazzino decisamente non memorabili (a parte, forse, La volta buona di Vincenzo Marra, con Massimo Ghini). Un po' poco per auspicare la tanto sospirata "ripartenza": ci si lamenta tanto delle sale vuote, ma se al pubblico non gli si offre nulla è inutile lamentarsi... o no?

lunedì 29 giugno 2020

BOX OFFICE (25 - 28 GIUGNO 2020)


Poco cambia davvero nel box office del weekend rispetto a una settimana fa: in assenza di qualche titolo nuovo perlomeno decente, incassi risibili e indifferenza generale del pubblico verso la tanto strombazzata "riapertura" delle sale... vediamo se il mese di luglio porterà buone nuove ma, al solito, non sono affatto ottimista.

sabato 27 giugno 2020

CAMBIO TUTTO



titolo originale: CAMBIO TUTTO (ITALIA, 2020)
regia: GUIDO CHIESA
sceneggiatura: GUIDO CHIESA, GIOVANNI BOGNETTI, NICOLETTA MICHELI
cast: VALENTINA LODOVINI, NERI MARCORE', DINO ABBRESCIA, LIBERO DE RIENZO, ANDREA PISANI
durata: 93 minuti
giudizio: 



Giulia, quarentenne stressata e scontenta, stanca dei parassiti che le gravitano intorno (un compagno scroccone, un capo donnaiolo e maschilista, un ex-fidanzato senza spina dorsale, un'amica assente e un figliastro spacciatore) decide di affidarsi a un consulente olistico per scacciare le sue frustrazioni. Seguendo i suoi consigli riuscirà, finalmente, a togliersi molti sassolini dalle scarpe...

giovedì 25 giugno 2020

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (25 GIUGNO - 1 LUGLIO)


Le uscite cinematografiche continuano timidamente a far capolino in sala, in queste difficili settimane di rodaggio. E stavolta qualcosa di interessante parrebbe perfino esserci: il nuovo film dell'ormai ex enfant-prodige Xavier Dolan, il cupo Bombshell (che racconta la nascita del movimento #metoo) e la commedia italiana Un figlio di nome Erasmus. Riusciranno a ridare un po' di ossigeno al botteghino?

lunedì 22 giugno 2020

BOX OFFICE (18 - 21 GIUGNO 2020)



A parole, tutti dicono di voler bene al cinema in sala. Tutti non vedevano l'ora di tornare ad assaporare "la magia del grande schermo". E in parecchi pontificavano che dopo l'overdose di streaming casalingo dovuto al lungo lockdown, la gente si sarebbe riversata nelle sale per effetto-riflusso... poi, beh, vedi i primi dati dopo la riapertura e ti cadono le braccia: incassi ridicoli e prospettive sconfortanti. Non tanto in termini assoluti, che hanno poco significato (ha riaperto in media il 15% degli esercenti) quanto per la media/incassi: il film più visto della settimana risulta essere Favolacce, con una media per schermo di 619 euro. Significa, conti alla mano, circa 80 spettatori in un weekend, suddivisi per 2-3 spettacoli giornalieri. Tradotto: meno di dieci persone a proiezione...

Sarà bene che chi dice di amare davvero il cinema, lo dimostri. A parole sono (siamo) tutti bravi.

sabato 20 giugno 2020

ANDIAMO AL CINEMA - LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 - 24 GIUGNO)


La vera notizia della settimana è proprio... la ricomparsa di questa rubrica! Finalmente, possiamo dire! Tre mesi dopo il lockdown i cinema riaprono, o quantomeno provano a riaprire: in molti non ce la fanno ancora, molti altri prendono tempo per adeguarsi ai rigidi protocolli governativi, altri rialzeranno (forse) le saracinesche solo a settembre, sperando nel miglioramento della situazione sanitaria.

Quello che conta però è che in tutto il paese, seppur a macchia d'olio, qualche proiettore comincia a riaccendersi e a far sognare il pubblico. La qualità della programmazione in questo momento è secondaria: il paziente (cinema) è appena uscito dalla terapia intensiva, ora serve prima di tutto iniziare la riabilitazione.

domenica 14 giugno 2020

EMA


titolo originale: EMA (CILE, 2019)
regia: PABLO LARRAIN
sceneggiatura: GUILLERMO CALDERON, ALEJANDRO MORENO
cast: MARIANA DI GIROLAMO, GAEL GARCIA BERNAL, CRISTIAN SUAREZ
durata: 102 minuti
giudizio: 



Ema, giovane ballerina, e Gaston, suo compagno nonchè coreografo e insegnante, sono una coppia in crisi in seguito a un'adozione fallita, quella del piccolo Polo, ragazzino problematico che i due non sono stati in grado di gestire. Ma mentre Gastòn pare rassegnarsi alla sconfitta, Ema è invece decisa a riprendersi tutto, seppur a modo suo...

martedì 9 giugno 2020

LIEBSTER AWARD 2020



Piovono premi per SOLARIS!
Torna infatti, dopo qualche anno di pausa, il simpatico e ambito Liebster Award, ovvero il riconoscimento assegnato dai "colleghi" blogger ad altri blogger che condividono la passione e la dedizione per lo stesso argomento (in questo caso il cinema) allo scopo di farsi conoscere e far scoprire qualcosa in più su loro stessi dentro la blogsfera. Un'iniziativa "leggera" ma importante, specialmente in un momento storico non facile per i blog, ormai sempre più fagocitati dai social e, almeno per quanto riguarda il cinema, in un contesto generale abbastanza complicato.

E dunque non posso far altro che ringraziare davvero di cuore sia la gentilissima Alessandra di In The Mood for Cinema (https://inthemoodforcine.altervista.org), che la cara Arwen de La Fabbrica dei Sogni (https://lafabricadeisogni.blogspot.com), amica ormai di vecchia data e di tante iniziative: le loro nomintions mi fanno davvero tanto piacere!